curiosità Facebook

Ormai sono tutti a conoscenza della grande falla nella sicurezza del social network Facebook che, qualche giorno fa ha permesso che alcuni hacker si introducessero nel sistema, rubando dati di milioni di utenti.

La piattaforma ha successivamente dichiarato che non sono stati colpiti i dati inseriti nelle applicazioni di terzi. Oggi però vogliamo aiutarvi a capire se anche voi siete stati violati. Ecco come.

 

Facebook: come scoprire se vi è stato violato l’account

Negli ultimi giorni abbiamo scoperto che il numero di account che sono stati violati si aggira intorno ai 30 milioni, e fortunatamente, non 90 come detto subito dopo l’accaduto. All’interno dell’account ogni utente conserva informazioni molto personali e di diversi livelli. Per esempio quelle più personali sono sicuramente il numero di telefono e l’indirizzo di casa. Quelle invece di secondo livello sono il sesso, la religione, i propri gusti etc.

Secondo le ultime notizie, abbiamo scoperto che dei 30 milioni di account violati, 15 milioni hanno subito una violazione di primo livello, mentre gli altri 15 una violazione di secondo livello. Nei prossimi giorni la piattaforma contatterà tutti gli utenti i cui account sono stati violati. Gli utenti che però vogliono, possono avere informazioni su quello che è accaduto al proprio account. Per farlo, basta recarsi alla pagina messa a disposizione da Facebook, il centro assistenza.

Leggi anche:  Facebook: venduti oltre 81.000 account hackerati a 10 centesimi l'uno

Se il vostro account non è stato violato dagli hacker, nella parte inferiore della pagina leggerete il seguente messaggio: “il tuo account Facebook non è stato coinvolto nella falla di sicurezza. Se trovassimo alcuni account coinvolti faremo un ripristino delle credenziali di accesso“. In caso contrario, apparirà un messaggio che indicherà con molta precisione quali informazioni sono state violate.