Adobe Premiere Rush CC: la nuova app di editing video progettata per gli "Youtuber"

Premiere Rush CC è disponibile oggi su desktop e iOS, con supporto anche per la piattaforma Android in arrivo nel 2019. Adobe afferma che l’app è “progettata specificamente per i creatori di video online” e che esporta opzioni ottimizzate per ogni piattaforma social tra cui Snapchat, Instagram, Facebook, Twitter, e Vimeo.

Premiere Rush CC, o Project Rush come è stato chiamato quando è stato rivelato per la prima volta al VidCon di quest’anno, è la soluzione di Adobe per gli YouTuber e gli influencer in erba alla ricerca di un programma di editing video all-in-one. È progettato per semplificare le funzionalità di video editing, motion graphics e gestisce soprattutto la parte audio tramite un software professionale Adobe al pari di Premiere Pro, AfterEffects e Audition. Ad esempio, gli utenti possono evitare di dover creare una propria scheda titolo animata, basterà trascinare alcuni modelli di grafica animata direttamente da Adobe Stock.

Rush offre anche una funzione di mixaggio audio auto-duck che regola automaticamente il volume della musica di sottofondo durante i commenti fuori campo. È supportato da Adobe Sensei, un framework dotato di intelligenza artificiale integrato nella piattaforma Creative Cloud. I file Premiere Rush sono compatibili con Premiere Pro, se è necessario riprendere da dove si era interrotto e finire il progetto su uno strumento di editing video più potente.

Leggi anche:  Dropbox: nuove funzionalità grazie alla collaborazione con Adobe, DocuSign e Vimeo

 

Listino prezzi e nuovi arrivi per iOS

Per quanto riguarda i prezzi, l’app viene inserita in un contesto di Creative Cloud, e parte con abbonamenti da 9,99 al mese per l’uso personale. Inoltre, come incentivo iniziale, verrà consentito agli utenti di creare un numero illimitato di progetti su desktop e iOS e di esportarne tre gratuitamente.

Adobe ha anche mostrato le anteprime delle sue imminenti app al momento del lancio della sua conferenza, inclusa una versione iniziale della sua app Photoshop per iPad, oltre a una nuova app di illustrazione chiamata Project Gemini. L’app iOS Photoshop, che arriverà nel 2019, sarà in grado di combinare raster, vettori e nuovi pennelli dinamici e sarà compatibile con Photoshop CC.