Whatsapp trucchi

Ogni grande storia d’amore, giovane o matura che sia, non può esimersi dall’uso di WhatsApp. La piattaforma per la messaggistica è diventata fondamentale nella quotidianità di una coppia. I momenti gioiosi, le carinerie così come la rabbia per una lite e la gelosia passano tramite la chat.

 

WhatsApp, i tradimenti del partner saranno scoperti in questo modo

Purtroppo, su WhatsApp spesso e volentieri si consumano anche i tradimenti da parte di lui o di lei. Proprio sulla piattaforma si possono scorgere quei segnali inequivocabili che lasciano pensare ad un’eventuale scappatella.

C’è un metodo per scoprire se il partner ha una sua liason privata. Se come tutti sanno è impossibile spiare una chat via server (a meno che non si sia hacker di valore globale) la soluzione è quella di osservare direttamente all’interno device altrui..

Leggi anche:  WhatsApp: alcuni vostri contatti vi stanno ingannando con un trucco, ecco cosa succede

La via maestra in questo caso è la semplice sbirciatina alle chat. Un partner furbo però potrebbe sempre ricordarsi di eliminare tutte le conversazioni incriminate per star lontano dai guai. E’ proprio qui che ci viene incontro una funzione nascosta di WhatsApp

Andando nel menù Impostazioni, basterà cliccare nella sezione Account per visualizzare una sorta di storico chat. Qui potremo leggere, indipendentemente da cancellazioni e quant’altro, quale è il profilo più in contatto con il nostro partner. Ad occhio quindi sarà possibile giungere a conclusioni logiche sull’eventuale tradimento.