eventi-settimanaE’ stata una settimana intensa, questa appena conclusasi. E tante sono state le novità tecnologiche che ci hanno tenuti con il fiato sospeso fino al rilascio e incuriositi davanti agli schermi mentre assistevamo alla loro presentazione. Per ripercorrere insieme le principali novità, ecco gli appuntamenti salienti.

 

Google presenta Pixel 3, un tablet e un “hub” intelligente

Google ha presentato a New York i nuovi modelli della serie di smartphone Pixel, 3 e 3XL, oltre al tablet ibrido Slate e al Google Hub, il suo centro di controllo intelligente della casa. I device del colosso tecnologico hanno attirato l’attenzione con una fotocamera posteriore da 12,2 megapixel, un frontale di 8,2, 4 GB di RAM e la completa integrazione dell’intelligenza artificiale.

 

Samsung rivela il primo terminale con fotocamera posteriore quad

Samsung, il primo produttore al mondo di telefoni cellulari, ha svelato il suo nuovo telefono Galaxy A9, il primo con una fotocamera quad-back. Il terminale ha un obiettivo principale di 24 MP per foto in condizioni di illuminazione difficili, un obiettivo ultra ampio, una maggiore profondità, una batteria di 3.800 milliampere, 128 GB di memoria espandibile e uno schermo Full HD + Super AMOLED da 6,3 pollici.

 

Huawei rivela i dettagli di EMUI 9, la sua nuova interfaccia Android

Huawei ha rivelato i dettagli della versione 9 della sua interfaccia di personalizzazione Android conosciuta come EMUI, che verrà presentata il 16 ottobre a Londra. Il software mobile di Huawei, utilizzato da 350 milioni di utenti al giorno, sarà aggiornato con immagini e suoni della natura, pulsanti nella parte inferiore dello schermo, esecuzione del 13% più veloce, password crittografate e il 10% in meno opzioni nei menu.

Leggi anche:  Google Pixel 3: comparse altre notizie sul modello midrange della serie

 

Motorola porta MotorolaOne su tre mercati dell’America Latina

Motorola ha annunciato che il suo nuovo smartphone MotorolaOne, il primo del marchio con la versione ottimizzata di Android One e sviluppato in collaborazione con Google, sarà disponibile questo mese in mercati come Messico, Brasile e Colombia. Il cellulare di fascia media ha una doppia fotocamera da 13 megapixel, una batteria da 3.000 milliampere, un corpo in vetro, Google Lens e Assistente.

 

Google chiude il suo social network Google+ a causa di un errore di sicurezza

Questa volta non si parla di lanci, ma di un fatto che ha lasciato perplessi molti. Il gigante tecnologico Google ha temporaneamente chiuso una delle sue piattaforme, Google+, per ragioni legate agli errori di sicurezza nell’accesso ai dati privati ​​degli utenti interessati, che potrebbero ammontare a mezzo milione di account. La chiusura avverrà per un periodo di dieci mesi e riguarderà solo la versione “consumer” di questa applicazione.