Fortnite

Fortnite è un gioco di genere Battle Royale che ha fatto il giro del mondo in pochissimo tempo, soprattutto da quando è approdato su Android. La totalità dei giocatori ha raggiunto livelli enormi, così come il volume di download sui dispositivi mobili sta attraversando un vero boom.

Il gioco prevede due modalità di esperienza. In modalità “Salva Mondo” sarete impegnati a battere gli alieni, mentre nella più succosa “Battle Royale” la vita è la cosa più preziosa da difendere dagli attacchi nemici, ovvero altri utenti in carne e ossa.

La chiave del successo di un videogame che praticamente è a zero trama è l’equilibrio presente tra giocatori esperti e assoluti neofiti. Ma se volete diventare giocatori temibili, dovete seguire questi speciali consigli, o trucchi se volete. Se morirete lo stesso, almeno avrete venduto cara la vostra pellaccia.

Come diventare un giocatore temibile in Fortnite

  • Appena venite catapultati sull’isola di gioco, nascondetevi dietro qualsiasi cosa troviate. Non appena vi vedono, già site sotto tiro dei proiettili. Se invece vi nascondete, avrete il tempo di pensare alle vostre mosse, senza l’assillo di sfuggire alla morte.
  • Evitate luoghi pieni di altri giocatori, poiché morirete facilmente come muoiono gli altri concorrenti. Basta una prima sparatoria perché si inneschi un caos sanguinoso, anche se ci sono tante armi da raccogliere.
  • Anche le armi hanno il loro peso, meglio procurarsene una per ogni occasione. Vi capiterà di combattere a distanza o ingaggiare un corpo a corpo in spazi angusti. Per cui un’arma da taglio è ottima da portare insieme a un fucile.
  • Nascondersi in eterno non serve a nulla. All’inizio può andare per fare il punto della situazione, ma se ne abusate gli altri saranno troppo avanti a voi e vi uccideranno subito.
  • Fortnite non è un gioco arcade, qui si muore subito e non serve fare gli eroi. Mai ingaggiare uno scontro a fuoco contro più di un nemico, meglio cercare strategie che possano darvi modo di affrontarli uno alla volta.
  • Altro passaggio fondamentale sono le munizioni. La vostra preoccupazione è recuperarne in ogni momento, mai rimanere senza mentre siete sotto tiro.
  • Imparate a usare un bel fucile da cecchino, vi darà molta soddisfazione e tanti morti sul vostro groppone.
  • Oltre alla pallottole che sibilano tra le orecchie, ci sono anche gli agenti atmosferici. Se rimanete vicini alla Tempesta pensando di nascondervi, sappiate che le intemperie esauriscono al vostra vita.
  • Al contrario, la tempesta si può sfruttare per uccidere chi si trova nell’occhio del ciclone. Se rimarrete ai margini troverete qualche pesce da massacrare.
  • Anche se non previsto, in Fortnite a volte è meglio allearsi, anche se ufficialmente proibito. Magari una cosa temporanea, ma se trovate dei nemici-amici con cui fare squadra sarete avvantaggiati di sicuro.
  • Procuratevi un buon paio di cuffie. Indispensabili per giocare, soprattutto se volete sentire i nemici che si avvicinano alle vostre spalle. In Fortnite il rumore dei passi è ben più accentuato rispetto agli altri shooter.
  • Se il rumore dei movimenti è molto marcato, pensateci bene prima di spostarvi in un luogo aperto abbastanza silenzioso. Anche i nemici sono dotati di buone cuffie.
  • Nei Battle Royale è buona pratica chiudere le porte dietro di voi. Questo vi aiuterà ad accorgervi di intrusi quando si riaprono, così da essere pronti a freddarli.