WhatsApp: 3 facili funzioni da utilizzare per ottenere il meglio dall'app

WhatsApp ha dato una bella sterzata alla sua piattaforma con l’introduzione dei messaggi cancellabili. Le versioni aggiornate della chat hanno portato agli utenti una matita ed una gomma per cancellare. Il sistema, che tutti sanno, consente ai mittenti di poter richiamare ogni tipologia di materiale (messaggi, foto e video) anche dopo aver inviare il tutto.

 

WhatsApp, come fare ad intercettare i messaggi eliminati

La funzione è molto chiara e prevede poche scappatoie. Gli sviluppatori hanno lavorato ad una features blindata sotto i termini della privacy: quando vengono cancellati i messaggi, per i destinatari non c’è alcun modo di recuperare il contenuto. Sul loro smartphone ci sarà solo una notifica di avvenuta cancellazione.

Leggi anche:  WhatsApp: chiuso l'account di molti utenti, il motivo è davvero molto strano

Se la chat non ci offre una soluzione diretta per visualizzare i messaggi eliminati, ci si può aiutare ad un servizio offerto da Google Play. L’app migliore per questo tipo di lavoro è “Notification Story”. “Notification Story” ha il compiti di intercettare tutti i contenuti in entrata grazie alla memorizzazione delle notifiche.

Il cellulare salva tutte le notifiche in arrivo sul device senza cancellare le note relative ai messaggi cancellati. Il destinatario, quindi, sfruttando a pieno la lettura delle notifiche potrà visualizzare il contenuto originale del mittente senza particolari problemi.