SkySky prende tutto, i diritti televisivi non hanno più segreti per l’azienda inglese, in pochissimi mesi è riuscita a guadagnare l’esclusiva su Europa League, Champions League e la maggior parte della Serie A. Cosa volere di più?, semplice, “rubare” la clientela alle dirette concorrenti.

Per ottenere il risultato sperato e desiderato, l’azienda ha recentemente rilanciato i propri abbonamenti proponendo prezzi abbastanza interessanti, anche se ancora superiori a quanto siamo effettivamente abituati a vedere. Con 34,90 euro al mese (esclusivamente per i primi 12 rinnovi), è infatti possibile richiedere l’accesso ai pacchetti CalcioTV Famiglia. La visione non è garantita sull’intero palinsesto sportivo, per questo consigliamo la Now TV, con un focus diretto sulla Serie A.

 

Sky: i nuovi prezzi provano ad abbordare i clienti di Mediaset Premium

La qualità è indubbiamente superiore, per un normale abbonamento satellitare parliamo di eventi trasmessi anche in 4K HDR (quando a Mediaset Premium sono ancora fermi all’SD). Inoltre, sempre nel prezzo indicato sono inclusi anche servizi aggiuntivi come MySkyGo PlusOn DemandBox Sets e molto altro ancora.

Leggi anche:  Sky pressa Iliad, TIM, Vodafone e Wind 3: arrivano offerte mobile assurde

Tutto questo può, in un certo senso, giustificare un prezzo superiore alla concorrenza; oggettivamente nessuno è in grado di fornire un servizio di pari livello a Sky, nemmeno la new entry DAZN o la vecchia Mediaset Premium. In tantissimi scrivete che con la riduzione dell’esclusività sulla Serie A, l’azienda avrebbe dovuto rivedere i prezzi al ribasso; su questo siamo in parte d’accordo, ma non dimenticate che fino all’anno scorso non poteva vantare tutta la Champions League, ora sì.

Il nuovo abbonamento può essere sottoscritto online o nei vari punti vendita, senza differenze sostanziali nel prezzo o nei costi di attivazione.