Recensione Panasonic TZ90

Panasonic Lumix TZ90

Ben ritrovati con questa nuova recensione. Questa volta vi parliamo di Panasonic Lumix TZ90, una compatta dal Superzoom. Il perché ve lo diciamo subito: andiamo dai 24 ai 720 mm di lunghezza focale! Ma bando alle ciance e scopriamola insieme.

Descrizione preliminare

Panasonic Lumix TZ90

La TZ90 è uscita nel 2017, e TZ è l’acronimo che sta per “Travel Zoom”. Esteticamente non pesa poco, con i suoi 322 grammi che si sentono sulla mano, ed è anche un po’ più grande della concorrenza. Ma in cambio offre un superzoom 30x che equivale a una fotocamera da 35 mm con un’ottica a 24-720. Infatti è un device pensato soprattutto per chi viaggia, impegnato in lunghe riprese focali.

Inoltre, è la fotocamera per farsi dei selfie perfetti, poiché ha una grandissima generata, ovvero lo schermo ribaltabile a 180°. Uno strumento presente anche nelle camere concorrenti di Sony o Canon. Un display che ti permette di guardarti sempre quando ti riprendi, ed è utile per fare dei VLOG in movimento (pensiamo a quelli che lo fanno per lavoro).

Insomma, quando qualcuno ci chiede un consiglio su una fotocamera per fare travel blogging, noi consigliamo TZ90. Lo facciamo per il rapporto qualità/prezzo e anche per le caratteristiche versatili adatte a chi viaggia e deve fare riprese all’aperto.

 

Focus sulle ottiche

Panasonic Lumix TZ90

Partiamo dalla qualità dell’ottica Panasonic supportata da lenti Leica: qui la differenza rispetto a una Sony con le sue Zeiss si fa sentire. Lumix TZ90 ha lenti molto nitide e luminose, ma è meglio evitare di usarle di notte perché il sensore è piccolo e non ce la farebbe a darvi risultati di qualità. È una camera pensata proprio per riprese con forte luminosità all’aperto. È lo stesso consiglio che vi diamo per la Sony RX100 Mark 6: ha perso anche lei un po’ di diaframma ma ci ha guadagnato in zoom.

Panasonic Lumix TZ90

Tornando a TZ90, il nuovo sensore ad alta sensibilità da 20,3 MP aumenta la risoluzione rispetto al modello precedente. Grazie alla funzione 4K Photo è possibile estrarre un fotogramma da 8 MP da video in 4K a 30 fps con una precisione sorprendente. È un tool perfetto per catturare il cosiddetto “attimo fuggente” di un soggetto in movimento. Inoltre, grazie alla tecnologia 4K ci sono altre funzionalità come il “post focus”: quanto è fondamentale mettere a fuoco un soggetto dopo avere scattato? Con TZ90 si può. Oppure c’è la funzione “focus stacking” per regolare la profondità di campo dopo lo scatto, combinando più immagini cattura con il post focus.

Leggi anche:  Recensione Bitdefender Mobile Security: totale protezione del nostro device

 

Modalità selfie

Panasonic Lumix TZ90

Infine, il velocissimo sistema di “auto focus” vi permette di non perdere nemmeno un istante, ma soprattutto vi permette di essere sempre a fuoco anche quando vi riprendete in modalità selfie.

In proposito, non appena posizionate il display da 3” a 180° si attiva la funzione “self shot” per realizzare auto scatti in modo semplice e immediato. Ci sono tante modalità per fare i selfie: la funzione 4K selfie, la funzione “beauty” per ottenere ritratti perfetti e tante altre. Ovviamente, però, parliamo di funzioni che un professionista applica solo in post produzione.

Oltre al display posteriore, la fotocamera è dotata di un mirino elettronico e ha una profondità di settaggi che soddisferà anche i più pignoli fotografi. Ultima considerazione la facciamo sulle foto e le riprese in tele a 720 mm. Se le vostre paure di avere scatti mossi vi attanaglia, sappiate che la resa di queste riprese anche a mano libera è abbastanza buona.

Conclusioni

Panasonic Lumix TZ90

Forse sarà un problema del sample che ci hanno mandato, ma il display usato a 180° balla leggermente. Per chi è consigliata questa Panasonic Lumix TZ90? Beh, per un prezzo intorno ai 400 euro quello che vi viene offerto va più che bene, anche perché la concorrenza di Sony non permette di comprare un prodotto di pari qualità a questa cifra.  Quindi chi viaggia, fa dei VLOG e ha bisogno di un buon zoom per fare riprese all’aperto scelga pure questa Panasonic TZ90. Può essere utile a un professionista che ha bisogno di un corpo macchina leggero per le vacanze o per amatori molto attivi sui social. Ma, in definitiva, non è una fotocamera che pone l’accento sulla qualità complessiva delle foto.

Panasonic Lumix TZ90

circa 350 euro
8

Foto

4.0/10

Video + VLOG

9.0/10

Prezzo

9.0/10

Ottiche

9.0/10

Sensori

9.0/10

Pro

  • Perfetta per i Video selfie e Vlog
  • Stabilizzazione
  • Escursione focale ampia

Contro

  • Qualità fotografica non eccelsa
  • Display basculante "ballerino" in modalità vlog
  • Funzioni "selfie" inutili