Acer ha presentato i Desktop Predator Orion con i nuovi processori Intel Core di 9° generazione integrati. Con questi processori si potrà usufruire di esperienze di gioco incomparabili. Acer ha annunciato l’aggiornamento dei suoi desktop Predator Orion 9000 e 5000, promettendo ai giocatori prestazioni, fluidità e nessuna interruzione, anche durante lo streaming e la registrazione.

Con i nuovi processori Intel Core, i quali offrono fino a 8 core e 16 thread, i desktop della serie Predator Orion offrono PC in grado di sopportare gli scenari di gioco più esigenti“, ha dichiarato Jeff Lee, Manager Generale di Acer. “Gli aggiornamenti sono in linea con il vecchio impegno di Acer di offrire agli utenti le ultime innovazioni tecnologiche e offrire loro le migliori esperienze”. Inoltre Anand Srivatsa, Vicepresidente del Client Computing Group, Intel ha dichiarato: “Stiamo offrendo esperienze di gioco premium.”

Dunque questa serie di dispositivi mette a disposizione PC con prestazioni elevate ideali per i gamer di qualsiasi livello. In particolare il modello Predator Orion 5000 è una potenza incredibile per gli utenti che hanno bisogno di una piattaforma di gioco eccezionale, mentre Predator Orion 9000 è la macchina da sogno per utenti più esigenti, con GPU NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti top-of-the-line1.

Predator Orion 9000

L’ultima macchina da gioco con processori Intel Core i9-9900K e supporto per i nuovi processori Intel Core Xseries, è il Predator Orion 9000. È dotato delle più recenti GPU NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti e supporta oltre 8K di grafica UHD. Un telaio nero e argento gli conferisce un involucro simile a una navicella spaziale che si illumina con barre ARGB (Addressable RGB) personalizzabili e fan LED RGB. La finestra laterale prominente mostra l’interno impressionante con un design che mantiene sotto controllo i livelli di interferenza elettromagnetica (EMI) nonostante le dimensioni dell’apertura. Acer’s IceTunnel 2.0 espelle il calore attraverso una soluzione avanzata di gestione del flusso d’aria che separa il sistema in diverse zone termiche, ciascuna con un singolo tunnel del flusso d’aria.

Leggi anche:  Intel: l'evoluzione di una gamma di processori dalla settima alla nona generazione

Predator Orion 5000

Il dispositivo Predator Orion 5000 include processori Intel Core i9-9900K e le più recenti GPU NVIDIA GeForce RTX 2080. Proprio come il Predator Orion 9000, il telaio di Orion 5000 ha il pannello laterale trasparente per mostrare i suoi potenti interni e include il design di gestione del flusso d’aria IceTunnel 2.0 per mantenere il sistema al fresco. Acer è oggi una delle principali aziende ICT del mondo e ha una presenza in oltre 160 paesi. Sarà quindi interessante provare questi nuovi dispositivi.