call center Android

Chi non odia le chiamate dei call center? Se siete tra quelli che hanno risposto di sì, sappiate che ora è possibile evitare tutte quelle chiamate grazie a due semplici applicazioni gratuite.

Quando il vostro numero di cellulare diventa oggetto dei desideri dei call center più disparati, sperando che tra questi non ci siano degli abili truffatori, è giusto aspirare a un po’ di pace. Purtroppo il problema a monte non si può risolvere, poiché sappiamo bene che i singoli operatori di call center non decidono, bensì sono i loro responsabili a volerlo.

Dunque, per evitare le fastidiose e continue campagne di telemarketing ed evitare anche possibili raggiri, ecco per voi Google Telefono e Truecaller. Tali sono due applicazioni che funzionano quasi allo stesso modo e ora vediamo come usarle.

Call center: ci pensano Google Telefono e Truecaller

Google Telefono è un’applicazione innovativa che protegge i suoi utenti dalle chiamate spam, tramite l’uso di un filtro che la stessa azienda di Mountain View ha implementato. Senza tediarvi di specifiche tecniche, il risultato di Google Telefono sarà tangibile nel silenzio che tornerete ad assaporare.

Leggi anche:  Truffe call center TIM, Vodafone e Wind Tre: ecco l'errore che non bisogna fare

Truecaller è un’app scaricabile sia su sistemi Android che Apple e consente di identificare i numeri sconosciuti, di bloccarli e non ricevere più chiamate spam. Consente inoltre di bloccare anche gli SMS, riconoscendo i numeri che inviano messaggi spam. In questo caso apriamo una piccola parentesi, poiché se avete lasciato il consenso per essere contattati da precedenti operatori di telefonia mobile per per delle offerte winback via SMS, allora dovete disattivare La sezione apposita su Truecaller.