trucchi Android scorciatoie gestureAndroid OS rappresenta la massima espressione della personalizzazione dei sistemi operativi. Completo, funzionale e ricco di risorse è la scelta preferita di milioni di utenti in tutto il mondo. Peccato che molti di loro si limitino ad utilizzarlo superficialmente. Scavando più a fondo si scopre che esistono 11 gesture segrete che è possibile sfruttare per accedere alle funzioni più recondite del sistema. Vediamole insieme.

 

Accesso rapido alle Impostazioni Android

Per eliminare una notifica basta fare uno swipe laterale. Questo lo sappiamo fare tutti. Ciò che potremmo non sapere è che un tocco prolungato sulla notifica consente di fare molto di più. Così facendo si aprono nuove scelte, ossia:

  • informazioni
  • impostazioni dedicate alle notifiche

Senza passare per decine di menu e sotto menu potremo usare questo stratagemma per definire la gestione delle notifiche per le app considerate. Sarà un attimo.

 

Accesso rapido alle shortcut

Uno swipe dall’alto verso il basso con due dita sulla barra delle notifiche consente di accedere velocemente a tutte le scorciatoie di sistema. Da qui si potranno attivare, disattivare o modificare i pulsanti ed i setting tenendoci premuto sopra il dito a lungo.

 

Selezione del testo intelligente

Le funzioni smart text selection sono migliorate con Android 8.0 Oreo. Ora è possibile selezionare parole o intere frasi con un doppio tap o una pressione di qualche secondo sul contenuto che si intende evidenziare. In ambo i casi verrà visualizzato un collegamento rapido ad un’app correlata, come potrebbe essere il Dialer o Google Maps, a seconda che il contenuto sia, ad esempio, un numero di telefono o un indirizzo.

 

Modalità provvisoria in un click

La modalità provvisoria garantisce l’accesso al telefono con una versione base dell’OS, senza app e temi installati. Opzione utile per risolvere problemi legati ad app o al sistema.

Per accedervi rapidamente basta premete il tasto di accensione per alcuni secondi e successivamente premere la voce dedicata allo spegnimento fino al momento in cui compare una nuova finestra in evidenza (Riavvia in modalità provvisoria). Clicca su OK ed è fatta.

 

Muovere il cursore della tastiera con la barra spaziatrice

Muoversi all’interno di un campo di testo può essere difficile, specie se il nostro display non è così esteso. La cosa si può risolvere facilmente usando la barra spaziatrice come cursore. Premiamo il pulsante grigio e scorriamo da destra a sinistra e viceversa per muoverci all’interno del campo di testo. Modificare i documenti ed i messaggi sarà un gioco da ragazzi.

 

Zoom in qualsiasi angolo nascosto del sistema

Su Android è possibile fare lo zoom su qualsiasi contenuto web, immagine o file compatibile con un doppio tap veloce. Ma c’è un altro modo per ottenere questa funzione sull’intero sistema. Basta attivare l’opzione da Impostazioni>Accessibilità>Gesti di ingrandimento. Un triplo click e potrete zoomare qualsiasi area del sistema.

Leggi anche:  Nokia 7.1, svelata la scheda tecnica del nuovo device HMD Global

 

Diminuire la dimensione della tastiera

La tastiera Android è poco comoda? Vorreste poterla rimpicciolire usandola con una sola mano? Bene, si può fare. Basta solo premere il pulsante Invio per qualche secondo e poi selezionare l’icona che mostra la mano che tocca il dispositivo. Facile, non è vero?

 

Accedere alle opzioni di menu con un tocco

La maggior parte delle app Android pubblicate sul Play Store dispone di un menu interno che consente di accedere a diverse voci. Basta cliccarci sopra, seguire il percorso e trovare ciò che cerchiamo. Ma se vi dicessimo che c’è un modo più veloce?

Se posizionate il dito sul menu dell’app per qualche secondo e lo fate scorrere verso il basso scoprirete che è possibile accedere alla voce desiderata molto più rapidamente. Una volta selezionato il menu non potrete allontanare il dito dallo schermo fin quando non avrete selezionato una voce. Rilasciamo il dito per attivare la funzione desiderata.

Questo sistema non funziona per tutte le app ma Gmail e Whatsapp consentono l’accesso rapido ai menu interattivi.

 

Posticipare le notifiche

Da Android Oreo in avanti è possibile posticipare le notifiche. Invece di cancellare gli avvisi per poi dimenticarsene è possibile rinviare gli alert ad un secondo momento. Una volta ricevuta una notifica basta scorrerla come se volessimo cancellarla ma fermandoci a metà strada. A questo punto si vede l’icona di un orologio. Cliccandoci sopra possiamo definire il ritardo per la notifica che ci ha momentaneamente importunato.

 

Zoom su Google Maps

Google Maps è il navigatore Android per eccellenza. Abbiamo già visto come usarlo in modalità offline ma non abbiamo detto che è anche possibile sfruttare le opzioni di zoom interattivo. Funzionalità che si ottengono cliccando due volte sulla mappa all’interno dell’area di interesse. Funziona sia su Android che su iOS.

 

Creare gesti personalizzati

Oltre le gesture native del sistema Android è possibile definire altre personalizzazioni per i gesti attraverso una comoda app gratuita chiamata Gravity Gestures, scaricabile direttamente dal link sottostante. Usarla è molto semplice. Si seleziona il tipo di gesto e l’area del sistema in cui usarlo. Finito. Funzione in background e per questo non bada molto alla spesa energetica della batteria.

Gravity Gestures
Gravity Gestures
Developer: TinoooApp
Price: Free+