Asus C423

ASUS in queste ore ha sollevato il sipario su un nuovo Chromebook denominato semplicemente C432. Chi stava aspettando l’erede del Flip C302 purtroppo rimarrà deluso in quanto questo device è pensato per la fascia bassa del mercato. Questa sensazione si evince analizzando la dotazione hardware del terminale, anzi dei terminali in quanto è possibile trovare due varianti del Chromebook.

Il primo device ASUS è equipaggiato con il processore Intel Celeron N3350 a cui è associato un display non touch da 14 pollici con risoluzione HD a 1366×768 pixel. La seconda versione invece monta un processore Pentium N4200 con un pannello touchscreen sempre da 14 pollici ma dotato di risoluzione FullHD. La memoria RAM supportata è fino a 8 GB ma non viene specificato a quanto ammonti la memoria sui singoli modelli.

Non mancano nulla per quanto riguarda la connettività con il Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac e il Bluetooth 4.0. La dotazione si completa con due porte USB Type-C e due porte USB 3.0 standard. È possibile trovare anche lo slot di ingresso combinato per il microfono e le cuffie. Secondo quanto dichiarato dalla casa, la batteria è in grado di garantire fino a 10 ore con un utilizzo medio. Non sono stati ancora comunicati ne i prezzi ne la data di lancio per entrambi i modelli.

Leggi anche:  Google: al via il programma eSIM dedicato ai produttori di smartphone

Dovendo scegliere tra le due versioni, si può ritenere preferibile la seconda variante. Infatti, considerando le potenziali prestazioni di questa macchina, sarebbe meglio scartare a priori la versione dotata del System on a Chip Intel Celeron. Ovviamente se il prezzo dovesse essere estremamente vantaggioso, si potrebbe sorvolare su questo aspetto.