liberare spazio memoria foto AndroidIl tuo smartphone Android ha la memoria piena ed hai iniziato a notare rallentamenti e limiti nell’utilizzare le tue app preferite? Probabilmente è tutta colpa delle tue foto e dei tuoi video. Anni ed anni di selfie hanno riempito la memoria.

Una situazione non desiderabile per una serie di buone ragioni. La prima è che il telefono rallenta, la seconda è che un suo eventuale malfunzionamento provocherebbe la cancellazione di tutti i tuoi ricordi. E noi non vogliamo che questo succeda. Giusto? Bene, procediamo quindi a salvare le foto Android su microSD.

 

Come salvare le foto Android su scheda SD

Come prima cosa accertiamoci che il nostro smartphone disponga di uno slot per microSD. Alcune proposte d’oltreoceano come Xiaomi e OnePlus potrebbero non avere a disposizione uno slot di memoria separato. Controlliamo ed eventualmente proseguiamo. In caso contrario occorre sfruttare il cloud o la memoria interna che ci costringe a svuotare le cartelle su PC periodicamente.

Se abbiamo l’ingresso per la microSD individuiamo il carrellino, estraiamo il supporto con un pin ed inseriamo la scheda. A questo punto occorre semplicemente attivare l’opzione dedicata all’interno dell’app fotocamera Android. Andiamo quindi nelle Impostazioni e definiamo la nuova destinazione di salvataggio da Memorizzazione. Impostiamo la scheda SD ed il gioco è fatto. Ogni nostra foto sarà salvata sulla memoria separata.

Si precisa che gli scatti continui potrebbero essere salvati esclusivamente nella memoria del dispositivo, con gli scatti singoli a popolare le cartelle della microSD.

Leggi anche:  Fastweb Mobile propone a rate ben due smartphone Xiaomi

Se hai un telefono con Android Marshmallow è ancora più semplice, visto che il sistema vede la microSD come parte integrante della memoria di sistema. Dalle Impostazioni di memoria accessibili dal menu del dispositivo formattiamo la scheda dopo aver fatto un backup e selezioniamola.

Su Android 5.0 Lolloopo la soluzione non differisce da quella vista inizialmente ma potrebbe presentarsi un messaggio di errore che impedisce il corretto salvataggio dei file generati con l’app stock. In questo caso basta scaricare una delle numerose app alternative presenti sul Play Store.

Con Android 4.4 Kitkat la possibilità di salvare le foto su microSD rea svanita su alcuni device. Chi fa ancora parte di questa minoranza può risolvere l’inconveniente scegliendo ancora un’app alternativa come l’ottima Camera MX. Una volta scaricata, apriamola e dal menu Impostazioni > Fotocamera marchiamo la voce “cartella di destinazione personalizzata“.

Un altro modo per avere gli scatti di una vita sempre con noi è Google Foto, servizio che la compagnia di Mountain View offre in maniera illimitata agli utenti Android. In alternativa usato lo spazio gratuito su Google Drive.

Se invece vuoi ottenere il totale controllo del tuo telefono ti consigliamo queste 4 app per fare il root del tuo telefono Android.