Iliad: problemi con la portabilità, Vodafone rallenta i tempi

Iliad anche in queste prime giornate di ottobre è regina indiscussa del mercato della telefonia grazie alla sua neoarrivata promozione da 7,99 euro. Gli utenti potranno avere a loro disposizione soglie che prevedono chiamate ed sms illimitati insieme a 50 GB per la navigazione in internet.

Le tariffe non sono mai state un grande problema per la compagnia francese. Fosse solo per i prezzi, l’azienda non avrebbe rivali. Purtroppo, ma è lecito vista la sua giovane età, Iliad deve affrontare anche alcuni problemi di affidabilità. Tra questi spiccano le anomalie riguardanti la copertura di rete. Ancora oggi in alcune aree della nazione si sottolineano preoccupanti mancanze di segnale.

 

Iliad, alcuni metodi per migliorare la copertura di rete.

In attesa di scoprire se avrà seguito l’accordo con Telecom Italia per l’utilizzo delle antenne,  vogliamo mostrarvi alcune soluzioni per migliorare la linea dei dispositivi.

Leggi anche:  Iliad a Roma Nord per istallare le sue antenne: paura tra i residenti

In primis, tutti coloro che vogliono sottoscrivere un piano Iliad sono chiamati a controllare la copertura della propria residenza. Grazie ad un’apposita area interattiva del sito internet dell’azienda, i futuri clienti possono verificare su cartina virtuale il livello di linea sul territorio.

Qualora nonostante la copertura garantita dovessero esserci problemi, una soluzione può essere la disattivazione del 4G. Oramai tutti gli smartphone moderni consentono la disattivazione della rete LTE in favore delle meno performanti ma giù solide connessioni in 3G. Il 3G, rappresentando una tecnologia più collaudata, dovrebbe assicurare maggiori performance rispetto al 4G sotto il punto di vista dell’affidabilità.