WhatsApp: nuovo aggiornamento e condivisione Facebook inclusa, che novità

Come tutti ben sanno, WhatsApp e Facebook dallo scorso 2014 fanno parte di una grande famiglia social in cui sono inclusi anche servizi come Messenger ed Instagram. Mark Zuckerberg ha creato un’enorme piattaforma social che contempla miliardi di utenti in tutto il mondo.

 

WhatsApp, le chat potrebbero essere spiate da Facebook

Da quando la chat di messaggistica istantanea è stata acquistata da Facebook, uno degli spauracchi per gli appassionati era quello di una possibile interferenza con il social. In particolar modo, sono state molte le indiscrezioni riguardo eventuali passaggi di dati e di informazioni da un servizio all’altro.

Facebook ha da sempre smentito i rumors su una possibile interferenza con le chat di WhatsApp. Eppure, nonostante queste smentite, le indiscrezioni non mancano.

Leggi anche:  Whatsapp: scopriamo se la pubblicità arriverà anche all'interno di chat e gruppi

Alex Stamos, ex capo della sicurezza di Facebook, ha rilanciato le paure della platea di WhatsApp. Stando a quanto da lui riferito su Twitter, Facebook potrebbe presto entrare in possesso delle chat.

Stamos afferma che “Facebook potrà leggere tutti i messaggi in chat con lo scopo di acquisire parole-chiave per scopi pubblicitari”. Non è un caso se lo stesso ex capo della sicurezza indica nel 2019 l’anno cardine in cui cambieranno le regole su WhatsApp. Proprio nel 2019, la piattaforma di comunicazione introdurrà le inserzioni commerciali.