Possiamo purtroppo affermare che gli ultimi mesi di Facebook non sono stati di certo una passeggiata. Siamo partiti con lo scandalo Cambridge Analytica, fino ad arrivare alla grave falla di sicurezza degli scorsi giorni.

Tra i 90 milioni di account coinvolti in tutto il mondo, abbiamo scoperto che ben 5 milioni di account sono europei. La commissaria per la Giustizia, Vera Jourova ha commentato dicendo che è un numero incredibile.

 

Facebook, coinvolti nella falla di sicurezza anche 5 milioni di account europei

La recentissima falla nella sicurezza di Facebook avrebbe colpito, secondo gli ultimi dati, anche 5 milioni di account europei. Lo ha dichiarato all’agenzia francese Afp, la commissaria europea per la Giustizia, Vera Jourova. Si tratta della più grave falla, scoperta in 14 anni di vita del social network.

La falla avrebbe permesso agli hacker di impossessarsi dei dati presenti sul profilo Facebook di milioni di utenti ma non solo, anche di quelli che utilizzavano le credenziali del social per accedere ad altre applicazioni come Spotify, Airbnb, Tinder e molte altre. Ecco le parole della commissaria: “Ne saprò di più in qualche ora o qualche giorno. Da quello che si sa, cinque milioni di europei sono stati toccati su 50, che è un numero incredibile. Le dimensioni dell’azienda rendono molto difficile la gestione, ma devono farlo dal momento che raccolgono i dati e guadagnano molto denaro usando le nostre vite private come merce“.

Leggi anche:  Facebook: attenzione alla bufala sulle richieste di amicizia, ecco i dettagli

Dall’altra parte però, sempre secondo la Jourova, la rapida notifica sul problema da parte della piattaforma ha dimostrato come le nuove regole siano efficaci. Al momento il social network rischia comunque una maximulta per quello che è successo.