whatsapp

WhatsApp stando a quanto ci suggerisce il nostro quotidiano è la piattaforma più utilizzata sugli smartphone. La chat d’altronde è diventata di fondamentale importanza quando c’è da mettersi in contatto con i contatti della propria rubrica. Che si tratti di vita privata, di lavoro o di studio, proprio non se ne può fare a meno.

 

WhatsApp, ecco tutti i rischi per la salute portati dalla chat

Come tutto ciò che ci circonda sui mobile device, anche WhatsApp non è esente da rischi. Sino ad ora però tutti si sono approfonditi sui pericoli relativi a virus, malware o truffe di vario genere. Sono stati quantitativamente relativi gli studi volti ad accertare i riflessi della chat sulla salute degli utenti.

Leggi anche:  WhatsApp: c'è solo un metodo per scovare gli utenti che vi hanno bloccato

A rispondere a questa domanda sono intervenuti gli esperti del BLK Super Speciality Hospital. Attraverso delle indagini specifiche si è mostrato come l’uso intensivo di smartphone e di WhatsApp nello specifico provochi non pochi problemi al benessere del corpo. Ad essere maggiormente danneggiate sono le ossa con particolare attenzione per alcune aree delle dita e per la colonna vertebrale.

Le patologie che si rischiano con un uso poco equilibrato di WhatsApp sono cervicale, compressione dei nervi tendini ed lesioni ai muscoli delle mani. Gli specialisti non hanno sottolineato quale sia il tempo limite da spendere ogni giorno sulla piattaforma per evitare poi danni al nostro fisico.