Mediaset PremiumTutti gli utenti di Mediaset Premium hanno la possibilità di accedere alle partite di Serie A e di Serie B, anche se non lo sanno. L’azienda ha recentemente sottoscritto un accordo commerciale con DAZN, tramite il quale risulta possibile l’attivazione di un account sulla piattaforma di streaming, con prezzi promozionali rispetto al normale contratto di vendita o di abbonamento.

Mediaset Premium non è “defunta”, come più volte abbiamo letto in rete nelle ultime settimane, ad oggi è infatti possibile attivare un ottimo contratto da 19,90 euro al mese (complessivi) composto da tantissime componenti, anche se privo quasi totalmente della trasmissione ad alta definizione.

Il raggiungimento dell’obiettivo prefissato è composto da due differenti step e sottoscrizioni. Il primo, da 14,90 euro al mese, è un contratto diretto con Premium per l’accesso a Serie TV, programmi d’intrattenimento, Cinema ed i canali di Eurosport. La visione di tali contenuti avverrà direttamente sul digitale terrestre, con l’acquisto e l’inserimento di una smart card collegata la proprio nominativo.

Leggi anche:  Mediaset Premium rilancia: solo 19 euro al mese per avere tutto con la Serie A

 

Mediaset Premium: ecco come accedere alle partite di Serie A e di Serie B

Divenuti clienti di Mediaset Premium, dal proprio profilo personale è possibile richiedere l’attivazione dell’abbonamento a DAZN (con il quale accedere a 3 partite a settimana di Serie A, tutta la Serie B e tanti altri sport), dietro il pagamento di un canone mensile aggiuntivo di 5 euro. La visione degli incontri, tuttavia, non avverrà tramite il terrestre, ma richiederà sempre la connessione alla piattaforma di streaming online. In questo caso sarà sempre necessario disporre di internet attivo e, sopratutto, dell’applicazione dedicata. La seconda parte dell’abbonamento, a differenza della prima, potrà essere disdetta in un qualsiasi momento, senza rischiare di dover pagare penali specifiche o particolari.