huawei y9 2019

In attesa dell’arrivo dei nuovi smartphone della serie Mate 20, Huawei ha presentato un altro smartphone. Non sarà appariscente come quelli della serie che ho appena nominato, ma presenta comunque delle specifiche degne di nota. Qualcosa in merito al dispositivo in sé era già trapelato nelle scorse settimane mentre questo fine settimana ero uscito un video che riprendeva anche le specifiche.

 

Huawei Y9 2019

Questo smartphone, che in Cina verrà commercializzato come Enojy 9 Plus, possiede un display LCD da ben 6,5 pollici. Il rapporto d’immagine è di 19,5:9 in quanto presenta il notch nella parte superiore mentre la risoluzione massima è di 2340 x 1080 pixel. La potenza è data da un processore Kirin 970 di Huawei, un SoC di fascia media a cui sono stati affiancati 4/6 GB di RAM e 64/128 GB di spazio d’archiviazione intero. La batteria che fornirà la corrente a tutto sarà di ben 4.000 mAh.

Leggi anche:  HTC non molla gli smartphone e lavora a diversi progetti per il 2019

Passando al comparto fotografico troviamo una configurazione a doppia fotocamera sia sul pannello posteriore che su quello anteriore. Andando in ordine, sul retro troviamo due sensori da 13 megapixel e 2 megapixel. Frontalmente la coppia sarà leggermente più potente con uno da 16 MP affiancato con uno sempre da 2 MP; entrambe le configurazione sono supportate dalla tecnologia AI di Huawei. Il software che dovrà gestire il telefono sarà Android 8.1 Oreo, non 9 Pie, su cui sarà presente l’interfaccia della compagnia.

Altri aspetti sottolineati con l’annuncio dello stesso è la presenza di uno scanner per le impronte dotate di tecnologia di identificazione Fingerprint 4.0. A detta di Huawei questa aggiunta permetterà uno sblocco del telefono in appena 0,3 secondi.