Netflix

Negli ultimi mesi la piattaforma di contenuti in streaming Netflix ha fatto molti passi in avanti. Moltissimi utenti hanno decisa di preferirla ad Amazon Prime Video, soprattutto per il costo e la possibilità di condividere l’account.

Ultimamente ha inserito anche moltissime serie TV a settembre e, anche per ottobre sono previsti dei contenuti che lasceranno tutti gli abbonati a bocca aperta. L’azienda ha inoltre aperto una nuova filiale in Europa, la terza.

 

Netflix apre una nuova filiale in Europa

La piattaforma ha deciso di espandersi ancora di più aprendo anche una nuova filiale a Parigi. Segue gli uffici di Amsterdam e Londra, altre due città in cui la società ha aperto delle sedi con il passare del tempo. L’annuncio della prossima apertura è arrivato direttamente dal CEO Reed Hastings. L’obiettivo è quello di raddoppiare i propri investimenti in Francia e di produrre 14 nuovi show locali. Più precisamente il doppio di quello che era stato pianificato all’inizio.

Un portavoce dell’azienda ha fatto inoltre sapere che l’ufficio sarà composto da circa 20 persone, alcune provenienti da Amsterdam che si occuperanno di produzioni, acquisizioni e campagne. Nel 2016 è stato chiuso un piccolo ufficio della società sempre a Parigi, dopo la decisione di abbandonare la Francia. Ora, dopo due anni, è evidente che ha cambiato idea. Due anni fa furono i bassi ricavi a far prendere alla società la decisione di chiudere, ma si sa che la Francia è uno dei più importanti centri cinematografici al mondo.

Leggi anche:  Netflix: le sale indipendenti contro il cinepanettone della piattaforma

Netflix, dopo mesi di discussioni con il Centre Nationa du Cinema et de l’Image Animee, ha accettato di pagare al fisco francese un importo pari al 2% dei ricavi generato in Francia dallo streaming. L’azienda ha anche annunciato di aver acquisito ben tre serie TV e quattro film di produzione francese. Ecco le parole di Erik Barkman, vice presidente per gli International Originals di Netflix: “Siamo felici di annunciare oggi tre nuove serie francesi, una commedia brillante, un horror psicologico e una storia moderna sui vampiri a Parigi, pensate per il nostro pubblico francese e mondiale“.