Iliad: problemi con la portabilità, Vodafone rallenta i tempi

Iliad può essere senza ombra di dubbio definito come uno dei migliori provider sul mercato italiano. La giovane età del gruppo in Italia non conta, grazie all’offerta composta da promozioni low cost e soglie di consumo da capogiro, il brand si è conquistato già una certa popolarità.

 

Iliad, il suo futuro in Italia prevede l’utilizzo del 5G

Il provider francese non è arrivato nella nostra nazione per fare la parte della comparsa. Il suo investimento è a lungo termine e lo si può notare dalle aste sul 5G che a settembre hanno avuto come protagoniste tutte le compagnie telefoniche.

Iliad già ha fatto un grande colpo, aggiudicandosi un lotto d’asta con l’assegnazione di frequenze riservate da 700 MHz che saranno fondamentali per garantire la connessione in 5G. Il provider non ha giocato al rialzo con TIM, Vodafone o Wind perché come previsto dal Ministero dello Sviluppo Economico la sua assegnazione era già garantita.

Leggi anche:  Vodafone, Tim e Wind 3 sconfitti dagli operatori virtuali: ricavi in calo

Iliad rispetto al altri operatori può quindi già vantare l’assicurazione di linee 5G nel prossimo futuro. Questa spesa garantirà al gruppo ottime prospettive per quanto concerne la copertura di rete (ancora da migliorare) ed anche per l’avanzamenti nell’ambita piattaforma dell’Internet of Things.

Sino ad ora solo TIM e Vodafone possono vantare un successo pari a quello di Iliad. I due operatori si sono aggiudicati due pacchetti cadauno da 700 Mhz. Tutti restano, quindi, in attesa di risposta da parte di Wind.