IPTV: tutti i canali di Sky, Premium, DAZN e Netflix a 10 euro, ci sono però dei rischi

Arriva il primo grande weekend di Serie A. Nel corso di questo fine settimana tra Sky e DAZN ci sarà copertura totale di una giornata che prevede ben due big match: da una parte il derby di Roma, dall’altra il grande classico Juventus – Napoli.

Come noto un po’ a tutti, quest’anno per avere a disposizione i 380 match previsti gli appassionati dovranno sottoscrivere due abbonamenti. Questo ha indirizzato molti verso lo strumento oramai famoso dell’IPTV illegale. La tecnologia ha il pregio di unire in un unico pacchetti i canali di Sky, Mediaset, DAZN ed anche i migliori contenuti di casa Netflix. Il costo è quasi irrisorio: nel peggiore dei casi si paga solo 10 euro ogni mese.

 

IPTV con Sky, DAZN e Netflix: prezzi bassi ma alti rischi

C’è però da ricordare una cosa. L’IPTV che porta canali criptati è illegale. Che sfrutta questo sistema, pertanto, si espone a rischi di multe e sanzioni. La trasmissione senza consenso di una pay tv è punibile anche con il carcere. Chi è solo spettatore dell’IPTV illegale deve convivere con lo spauracchio di multe che arrivano sino a 10mila euro.

Leggi anche:  Netflix è Gratis per sempre: ecco i trucchi che non conoscevi per averlo Gratis

Sull’IPTV poi pende anche la spada di Damocle dell’affidabilità. Chi in passato ha sfruttato Sky, Netflix e Mediaset e DAZN ha avuto a che fare con scarsa qualità di segnale e con mancata fruizione di determinati canali per sport e calcio.