Sembra difficile da credere, ma la verità è che oggigiorno 4 miliardi di persone sono connesse stabilmente ad internet. Un dato che continuerà a crescere, secondo quanto lascia intendere il rapporto Digital in 2018, una statistica su scala globale redatta ogni anno dall’azienda We Are Social (quest’anno in collaborazione con Hootsuite). La cosa incredibile di questi dati è che mostrano l’Italia sul podio nell’ambito della telefonia mobile: il nostro Bel Paese è al terzo posto per numero di “utenti unici” di telefonia mobile rispetto alla popolazione, con una percentuale che si attesta all’83%. Ci precedono solo Corea del Sud e Hong Kong.

Un dato sorprendente, che inoltre dimostra quanto negli ultimi anni il campo della telefonia mobile abbia avuto una crescita esponenziale, sicuramente derivante dai vantaggi indiscutibili che possiedono le connessioni mobili rispetto alle ormai un po’ sorpassate reti fisse.

Se oggi infatti 9 utenti su 10 hanno scelto di utilizzare una rete dati cellulare, il merito va attribuito anche alle società di telecomunicazioni, che negli ultimi anni hanno saputo fiutare le tendenze in ascesa per poi proporre dei piani tariffari che potessero soddisfare al meglio le esigenze di clienti sempre più connessi.

D’altra parte sarà capitato anche a voi di terminare il traffico mobile a disposizione. E allora che si fa? Alcuni operatori consentono di continuare a navigare, previo pagamento per la quantità di dati a consumo, altri invece impediscono la navigazione fino al rinnovo dell’offerta. Decisamente scomodo, considerando l’enorme quantità di incombenze per cui serve stare connessi quotidianamente.

Vodafone: nasce la collaborazione con Broker per la telefonia

Be’, in tal caso ci viene in soccorso Vodafone con Broker per la telefonia, che firmano un accordo a dir poco sensazionale. In esclusiva per Broker, infatti, l’azienda che possiede la rete 4G più grande d’Europa ha confezionato un pacchetto di offerte attivabili su una SIM dati che opera su 3G/4G LTE/4G PLUS, per avere internet mobile illimitato sul proprio smartphone. Per internet illimitato si intende che la connessione non si ferma mai: superata la soglia dei GB in 4G previsti dal piano, si può continuare a navigare alla velocità di 64 kbt.

Leggi anche:  5G: ultime novità rilasciate da Tim, Vodafone, Iliad, Wind Tre e gli eventuali pericoli

Valide sia per privati che per aziende, le tariffe per il servizio sono attualmente le più vantaggiose del settore:

  • 27,90 euro al mese per avere 150 GB
  • 30,90 euro al mese per ottenere 200 GB
  • 59,90 euro al mese più IVA per usufruire di 800 GB ogni 8 settimane (per aziende); per i privati la stessa quantità di GB ogni 8 settimane è disponibile al costo di 72,90.

Il tempo di attivazione richiede al massimo 5 giorni lavorativi, se si paga con pagamento rid, carta di credito o ricaricabile, come anche con PostePay. Per chi ha più fretta, c’è anche la possibilità di pagare con bonifico richiedendo l’IBAN al numero 3207645302 (numero della referente per Broker): in questo caso si ottiene la carta tramite spedizione con corriere TNT entro 2-3 giorni lavorativi.

Il rinnovo è mensile (non ogni quattro settimane, per stare lontani dal contenzioso sui 28 giorni) e non si ha alcun limite giornaliero, settimanale o mensile di navigazione. Una manna per chi finisce intere stagioni di serie tv in un solo giorno!