unicredit e sanpaolo nuove truffe

Gli hacker non ci mettono molto ormai a trovare i contatti personali che avete nella vostra posta elettronica o sui social, così da poter inondare caselle email e chat Whasapp di truffe informatiche. Molti correntisti, infatti, stanno ricevendo tentativi di phishing via mail e strani messaggi sulla popolare app di chat. Poiché la rete gettata dai criminali è molto ampia, però, non sorprendetevi se ricevete mail da istituti bancari che non sapete nemmeno di avere.

Gli hacker sanno di sbagliare ma la precisione a poco serve, poiché tanto qualche pesce abbocca sempre. Tra gli istituti bancari presi di mira ci sono anche quelli più importanti come Unicredit e SanPaolo i quali tutelano i loro clienti con i massimi mezzi di sicurezza. Nonostante tutto alcune volte le truffe sono così perfette da risultare letali.

Unicredit e SanPaolo: le email phishing è facile riconoscerle

Questo genere di email al cui interno si nasconde la truffa maledetta si presentano sempre come le più innocenti comunicazioni da parte della vostra banca che, nel caso specifico, avvisa il cliente di un’iniziativa speciale.

Può capitare che la banca sia portatrice di una promozione per acquistare uno smartphone a prezzi irrisori per i correntisti; oppure vi chiede di aggiornare la legge sulla privacy, facilitandovi l’operazione attraverso un link gentilmente allegato. Una volta aperto il link, vi verrà richiesto di pagare la somma irrisoria del telefono o di accedere al proprio home banking per porre le modifiche.

Leggi anche:  WhatsApp: nuova serie di truffe online, facciamo attenzione a questi 2 pericoli

Ricordate sempre che ogni banca sponsorizza la propria iniziativa sul suo portale internet ufficiale, e mai vi chiederà di accedere al conto tramite link diretti inseriti sulle e-mail.

I servizi di sicurezza che salvano i correntisti

Unicredit dispone di tre servizi di sicurezza: il più rinomato e diffuso è il mobile token, ma ne esistono anche altri due che sono:

  • UniCredit Pass: piccolo dispositivo che genera la password
  • la Password Card: una tesserina con una matrice di 40 codici prestampati

Il Mobile Token è uno strumento che consente, nella massima sicurezza, di generare password dispositive. Le password generate sono temporanee e possono essere utilizzate anche in banca via Internet (al posto del codice dell’UniCredit Pass o della Password Card).  Per attivare questa modalità di sicurezza è suffciente recarsi “In Banca via Internet, nella SEZIONI CONTI la voce “MOBILE BANKING“”