smartphoneNel 2018 è impossibile non avere uno smartphone: ormai anche i negozi di giocattoli si stanno sempre più rimpicciolendo visto l’avanzamento di questi piccole macchine. Dai bambini agli anziani: i telefoni smart ci circondano e fanno parte della nostra vita più delle persone reali.

Nessuno, però, mette in conto che questi aggeggi portano anche disagi che esulano dalla finzione di un mondo online e dalla pigrizia che hanno incluso nelle vite di chiunque. Un elemento di cui ci si importa troppo poco, per esempio, sono le radiazioni emesse! Ebbene sì, i telefoni riescono a collegare le persone nel mondo, ma non portano solo gioie.

Ovviamente non mettiamo in dubbio che l’avvento di tali oggetti non abbia portato anche migliorie, ma nonostante tutto la questione va vista sempre da un punto di vista oggettivo.

La lista degli Smartphone più pericolosi

Ad affrontare questa vicenda è intervenuto anche Forbes che in collaborazione con degli Istituti specializzati, ha redatto una vera e propria classifica.

Leggi anche:  Xiaomi pubblica l'aggiornamento MIUI 10 Global 8.11.29: lista delle novità

smartphone

Come evince dalla foto, nella lista compaiono diversi nomi di marche e modelli; i nomi accompagnati da tre asterischi hanno il compito di segnalare che il telefono preso in esame è dual SIM.
Al primo posto si colloca lo Xiaomi, seguono poi diversi modelli Huawei e OnePlus, Apple invece si trova nelle ultime posizioni. I telefoni di manifattura o di appartenenza cinese emettono più radiazioni degli altri: dai dati emerge questo risultato.

Ricordiamo che il limite in Europa è fissato a 2,0 watt/KG e che le radiazioni non hanno alcun effetto se il telefono si trova ad una distanza superiore a 40 centesimi… vi consigliamo, quindi, di utilizzare delle cuffie se siete soliti a stare molte ore in conversazione!