Nelle scorse ore, sul sito Web del rivenditore americano Walmart, sarebbero apparsi i proteggi-schermo di Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL. Questi accessori sono stati realizzati da Supershieldz e, oltre a mostrare le protezioni, il sito Web del rivenditore includono anche i rendering dei due smartphone.

Le immagini confermano i rumor e le indiscrezioni trapelate nel corso di questi mesi, secondo le quali Google Pixel 3 XL avrà un notch dalle dimensioni piuttosto importanti, mentre il Pixel 3 manterrà un design simile alla passata generazione. I vetrini per il display sono altresì caratterizzati da due ritagli che parrebbero essere dedicati alla doppia fotocamera frontale, capsula auricolare e una serie di sensori la cui utilità non è chiara. Inoltre, entrambi i Pixel saranno dotati di un altoparlante frontale, posizionato nella cornice inferiore.

 

Se questo è davvero Google Pixel 3 XL, non lo acquisterete mai

Dal design alle specifiche tecniche, ormai sappiamo tutto di Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL. Sebbene il gigante di Mountain View abbia deciso di incorporare due fotocamere frontali, le più recenti indiscrezioni sostengono la presenza – ancora una volta – di un singolo sensore posteriore, situato nell’angolo in alto a sinistra dello smartphone; anche quest’anno vi sarà una back cover bicolore, sensore di impronte digitali (posteriore) e un flash LED.

Leggi anche:  Android: con queste 5 app Google puoi fare di tutto

Lato hardware troveremo un processore Snapdragon 845 per entrambi i dispositivi, ed è probabile che ci saranno due varianti hardware di Pixel 3 e Pixel 3 XL: 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione o 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Google Pixel 3 XL sfoggerà un pannello OLED da 6,71 pollici con una risoluzione di 2.960 per 1.440 pixel e un rapporto di aspetto di 18.5: 9, mentre il Pixel 3 vedrà la presenza di un display da 5,4 pollici con una risoluzione di 2.160 per 1.080 pixel e un proporzioni di 18: 9. Come software è scontato Android 9 Pie, con funzionalità Active Edge. Ulteriori dettagli sui due telefoni saranno disponibili successivamente all’evento di lancio, che ricordiamo si terrà il 9 ottobre a New York City.