Netflix

Avere Netflix è diventato un must. Non c’è bisogno di prologhi e preamboli quando si parla di questo servizio poiché tutti lo conoscono e tutti lo apprezzano grazie alla sua vasta offerta. Netflix è una delle piattaforme più richieste al mondo e grazie ai suoi 3 diversi abbonamenti è accessibile pressoché a chiunque. Sebbene esso sia versatile e si adatti alle esigenze delle persone, vi è un sistema molto semplice per poter avere la versione Premium a meno di 4 euro al mese. 

Con un risparmio di ben 126 euro, questo stratagemma vi assicura tutti pregi come: la visione su 4 schermi in contemporanea, la visione in HD e la visione in 4K, ma ad un prezzo modico e nella piena legalità.

Come abbattere i costi di Netflix Premium

Come già detto, la versione Premium dell’abbonamento consente la riproduzione su 4 schermi contemporaneamente: questo significa 4 dispositivi accesi e funzionanti all’unisono…. ma voi siete solo una persona: a cosa vi servono i restanti 3? Beh, questo quesito è la risposta al tutto. Questo abbonamento è super idoneo ad esser condiviso: attraverso i diversi profili ogni utente può avere la sua pagina personale, non perdendo traccia delle serie tv che si seguono. Per questo, se si sparge la voce in famiglia o tra gli amici e si trovano 3 compagni di maratone, il prezzo finale dell’abbonamento sarà pari a 3,50€ al mese. È proprio così che un risparmio di circa 126 euro all’anno, si ottengono tutti i pregi del servizio senza rinunciare a nulla.

Leggi anche:  Netflix fa furore a Wall Street: trimestrale da paura e utili triplicati

Questo trucco può essere applicato anche all’abbonamento Standard, che ha un costo di 11 euro al mese e consente la visione su 2 schermi contemporaneamente. Ricordiamo, però, che il 4K non è incluso in questo abbonamento.