Ufficialmente annunciato oggi il lancio di Oxygen OS 9.0 su OnePlus 6. Questa versione di Oxygen è basata su Android 9 Pie, il che significa che i possessori di OnePlus 6 stanno attualmente ricevendo l’ultima versione di Android, diventando uno dei primi smartphone ad ottenerla.

Al di fuori della linea Pixel, l’unico smartphone che ha ottenuto l’aggiornamento finora è Essential PH-1, quindi questo è sicuramente un aspetto positivo per gli utenti OnePlus. Ci sono molte modifiche incluse in tale aggiornamento. Questo include la nuova interfaccia utente di Android Pie, così come il supporto Adaptive Battery, la nuova navigazione e altri miglioramenti. C’è anche una nuova modalità Non disturbare che viene fornita con impostazioni regolabili. OnePlus include anche la modalità di gioco 3.0 e quindi la patch di sicurezza di settembre 2018.

Android Pie con il sistema operativo Oxygen 9.0 arriva per i dispositivi OnePlus 6

OnePlus è migliorato nell’aggiornamento dei suoi smartphone, quindi non è una grande sorpresa vedere questo update uscire subito dopo l’avvio di Android Pie. Ora questo è solo per OnePlus 6 finora, il che è un po’ strano. In genere, gli smartphone più recenti vengono aggiornati prima di quelli più vecchi e in realtà si tratta di Qualcomm, che ha bisogno di rilasciare i binari per i propri chipset per aggiornare questi smartphone. E iniziano sempre con i nuovissimi chipset di punta.

Leggi anche:  Android Pie: lista dei cambiamenti per aggiornamento su Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus

Ricordiamo che coloro che possiedono OnePlus 6 possono accedere alle Impostazioni e scaricare l’aggiornamento. Potrebbe non esserci un download istantaneo, in tal caso potrebbe essere necessario attendere un po’ per ottenere l’update. Poiché questo sarà un lancio graduale come al solito. OnePlus fa notare inoltre che l’aggiornamento è stato implementato per un numero limitato di utenti al momento. Ciò per garantire che non ci siano errori critici nell’aggiornamento, prima di distribuirlo a tutti.