whatsapp-vocali

Le note vocali sono sempre più utilizzate su WhatsApp. La chat di messaggistica istantanea ha puntato molto su questo strumento, apprezzatissimo dai suoi utenti. Quando si deve comunicare ad un amico un qualcosa di particolarmente complesso, senza star lì a scrivere parola per parola, è possibile registrare la propria voce e risolvere la faccenda con pochi secondi.

 

WhatsApp, come ascoltare note audio senza essere online

La grande popolarità delle note vocali ha portato gli appassionati della chat a farsi molte domande riguardo il loro utilizzo. Ad esempio, una delle questioni che ci viene chiesta con maggior frequenza attraverso i nostri canali social è come sia possibile ascoltare una registrazione senza essere online e senza attivare le spunte blu di visualizzazione o ascolto.

Leggi anche:  Whatsapp: uno strano messaggio blocca il telefono e formatta la memoria

Proprio come i messaggi standard ci sono due metodi molto pratici. Il primo metodo, quello classico, è l’attivazione della modalità aereo. Eliminando ogni tipo di connessione sarà possibile aprire la chat di messaggistica ed ascoltare la voce di un/a amico/a in tutta tranquillità. La controparte non saprà che noi abbiamo ricevuto la sua comunicazione.

Altra tecnica è quella della condivisione. Quando riceveremo una nota vocale possiamo decidere di condividere questa – senza ascoltarla – in un’altra chat WhatsApp come semplice file. Con la semplice condivisione attiveremo le spunte di visualizzazione, ma non quelle di ascolto.