Vodafone

Attivare una Passa a Vodafone oggi potrebbe essere più costoso rispetto anche solo ad n mese fa. A causa di una terribile rimodulazione contrattuale, infatti, l’attivazione di una SIM ricaricabile porta con sé un costo maggiorato di 4 euro. La variazione non porta con sé alcuna motivazione, gli utenti iniziano ad essere stanchi.

Il mese di settembre pare essere il periodo più adatto, secondo Vodafone, durante il quale attuare rimodulazioni contrattuali, tali da richiedere un esborso maggiorato alla propria clientela. Dopo aver visto la variazione del 3 settembre, con un incremento di circa 1,99 euro sul valore effettivo delle varie Passa a Vodafone, nei giorni scorsi, come segnalato da MondoMobileWeb, un nuovo sforzo è stato richiesto ai nuovi utenti.

 

Passa a Vodafone: nuove rimodulazioni contrattuali per tutti gli utenti

Fino ad agosto, per chi non lo sapesse, richiedere l’attivazione di una SIM Vodafone, con portabilità, richiedeva il pagamento di 6 euro per la promozione e di 5 euro per l’acquisto della SIM ricaricabile stessa.

Leggi anche:  Vodafone Special 10 GB a 5 euro al mese solo per alcuni utenti

Con il mese corrente, invece, l’utente che deciderà di richiedere una Passa a Vodafone dovrà necessariamente pagare 10 euro per l’offerta scelta e 5 euro per la SIM, con un totale di 15 euro complessivi.

Se per la rimodulazione precedente, tutto era stato giustificato con il passaggio da 1000 minuti infiniti verso tutti, l’aumento corrente non trova nessuna giustificazione. Vodafone pare essere sempre interessata a modificare i prezzi di vendita, basti vedere le riduzioni sulle Special Minuti, andando effettivamente contro quanto oggi è possibile assistere sull’intero mercato italiano della telefonia mobile.

Quanti di voi, dopo questa notizia, hanno deciso di non attivare una Passa a Vodafone?.