aumenti TIM rimodulazioniTIM aumenta il costo delle offerte di rete fissa. Lo ha comunicato la direzione attraverso un annuncio ufficiale in cui si offre una modifica unilaterale alle condizioni di servizio che entreranno ufficialmente in vigore a partire dal 1 Novembre 2018. Gli utenti sono furibondi.

 

TIM: la linea fissa costerà di più, molto di più

Dopo l’entusiasmo per le nuove tariffe mobile Passa a TIM con promo da 50 GIGA a 5,90€ si fanno i conti con malessere generale scaturito dalle nuove rimodulazioni in atto per la linea fissa.

Le offerte Internet Senza Limiti e TIM Smart aumentano di prezzo. Per la prima proposta si passa da 27.19€ a 28€ al mese, mentre per la seconda l’incremento vedrà 1,90 euro in più su ogni bolletta mensile. Ma non è tutto. Chi sceglie di pagare con fattura cartacea deve sborsare addirittura 50 centesimi in più rispetto ai 2 euro precedentemente  previsti. Ogni mese, quindi, ci si ritroverà a dover pagare ben 2,50€ in più con opzione TIM Smart.

Leggi anche:  TIM aggredisce Iliad con il lancio dell'offerta IperGO: minuti illimitati e 50GB a 5€

La società ha giustificato questi nuovi aumenti con la necessità di “garantire sempre migliori livelli di qualità dei servizi ed incentivare il passaggio a strumenti di fatturazione e pagamento digitali sempre gratuiti”. Chiaramente gli utenti non ci stanno e fanno di tutto per uscire da questo circolo vizioso degli aumenti inaspettati.

Avvalendosi ell’articolo 70, comma 4, del codice delle comunicazioni elettroniche si può recedere senza vincoli né penali presentando opportuna richiesta di disattivazione tramite le previste modalità di intervento, che constano di:

  • Raccomandata A/R da inviare a:
    TIM
          Casella Postale 111
          00054 Fiumicino (RM)
  • email PEC all’indirizzo: disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it
  • tramite l’Area clienti MyTIM