Kena MobileTIM, al pari di Vodafone, essendo una delle più forti e principali aziende del territorio italiano, ha avuto la possibilità di attivare la procedura di secondary branding, con la quale creare letteralmente un’altra azienda, nel nostro caso un operatore virtuale, in grado di proporre nuove offerte ad un prezzo decisamente ridotto.

Kena Mobile è il risultato degli sforzi di TIM; l’utente che deciderà di approfittare di una sua promozione, andrà effettivamente ad acquistare una SIM ricaricabile, ma a tutti gli effetti sfrutterà l’assistenza e la rete telefonica dell’operatore originario. Per questo motivo, prima di approcciarsi definitivamente con Kena Mobile consigliamo di verificare la copertura di TIM nella zona e, sopratutto, di non richiedere immediatamente la portabilità del numero.

 

Kena Mobile e TIM propongono un’offerta da soli 2 euro al mese

Il vantaggio sta proprio nella possibilità di testarne il servizio, prima di non poter più tornare indietro. E’ chiaro, la spesa iniziale sarà da sostenere (acquisto della SIM ricaricabile e altro), ma potrebbe essere denaro ben speso, come in questo caso.

Leggi anche:  Kena Mobile e TIM lanciano l'offerta più low cost con internet e minuti di sempre

Un esempio, dedicato agli utenti alla ricerca di una soluzione dal basso profilo e, sopratutto, da un canone mensile di soli 2 euro, potrebbe essere proprio la Kena Facile.

Al suo interno, indipendentemente dall’azienda di provenienza, è possibile trovare 200 minuti per chiamare ogni numero sul territorio e 200MB da sfruttare per la navigazione in 3G (il 4G arriverà a breve).

L’attivazione richiede il versamento di 5 euro per la SIM e di 9 euro come costo iniziale. I rinnovi sono sempre mensili con addebito diretto sul credito residuo, a patto che vi sia credito sufficiente. Tutti i dettagli sono disponibili a questo link.