Nintendo Switch Online permette di giocare su altre console tramite abbonamentoIl servizio di Nintendo Switch Online è stato lanciato ieri, e con esso è arrivata la possibilità di riprodurre i giochi di Nintendo Switch scaricati su più dispositivi. Il servizio in abbonamento, che viene lanciato con un csto mensile di 3,99 dollari, aggiunge alcune funzionalità interessanti.

La società darà la possibilità agli utenti di recuperare i salvataggi del cloud disponibili su servizi come Xbox Live e PSN. Non è perfetto, poiché è stato segnalato che i dati online potrebbero essere persi immediatamente se scadessero gli abbonamenti. Ma per il supporto della console è un passo in avanti.

In precedenza, il processo di trasferimento dei giochi digitali ad altre console era molto più difficile di quanto si pensi. Gli utenti dovevano prima disattivare manualmente i loro account Nintendo dalle impostazioni e, se non avevano accesso ai loro dispositivi Switch, dovevano contattare l’assistenza clienti. E anche in quel caso, i dati di gioco non sono venivano salvati correttamente,  non essendoci spazio nel cloud disponibile. Così gli utenti erano costretti a ricominciare il gioco periodicamente.

Leggi anche:  Nintendo Switch: arriva la nuova versione in stile NES di The Legend of Zelda

 

Come funziona il nuovo servizio

Per poter giocare su un altro dispositivo, la società richiede però particolari condizioni da rispettare come spiegato in dettaglio sul sito web della console. Fondamentalmente, la procedura prevede che il dispositivo Switch venga assegnato come console principale. Successivamente si potrà utilizzare il proprio account per accedere ad una console secondaria.

E’ necessaria una Internet stabile mentre si usufruisce del servizio e il gioco non può essere giocato contemporaneamente su due console. Inoltre per switchare console basterà  mettere in pausa sulla console secondaria.