Now TVNow TV DAZN?, una domanda a cui tanti di noi vorrebbero effettivamente dare risposta, non riuscendo comunque a trovare una soluzione in tempi abbastanza brevi. Cerchiamo di confrontare da vicino due servizi molto simili tra loro, ma allo stesso tempo quasi agli antipodi, sia per qualità che per quantità di contenuti messi effettivamente a disposizione dell’utente finale.

Il campionato di calcio italiano è una delle competizioni più richieste e cercate dalla community locale; lo sport non può mancare nella vita di ognuno di noi, per questo motivo risulta essere fondamentale la sottoscrizione di un particolare contratto di abbonamento con il quale garantirsi la visione.

Sky è indubbiamente la punta di diamante del territorio, peccato solo che i prezzi siano leggermente superiori alle aspettative, si spendono all’incirca 34,90 euro al mese, con limitazioni dovute proprio alla presenza di un vincolo contrattuale che obbliga l’utente a mantenere il contratto attivo per almeno 12 mesi.

 

Leggi anche:  DAZN: gli ultimi 2 match della giornata di Serie A sono in esclusiva, ecco l'elenco

Sky Now TV o Perform DAZN? quale è il miglior servizio in assoluto?

Una ipotetica libertà la possiamo trovare in DAZN o in Now TV. Nel primo caso parliamo di un servizio di streaming nuovo in Italia, raggiungibile a 9,99 euro al mese, con annesse 3 partite a settimana di Serie A, tutta la programmazione del campionato cadetto di Serie B e vari sport americani. La visione è sempre in streaming tramite applicazione dedicata (per tablet, smartphone o smart TV), senza alcun tipo di vincolo contrattuale.

La Now TV resta di proprietà di Sky e, dietro il pagamento di ticket variabili (1 giorno a 6,99 euro, 7 giorni a 14,99 euro o 31 giorni a 29,99 euro), permette l’accesso a tutto lo sport dell’abbonamento satellitare, potendo comunque disdire l’abbonamento in un qualsiasi momento. La visione è permessa da TV box (venduti separatamente) o le varie applicazioni per smartphone, smart TV e tablet.

Quale preferite?