Android Pie 9.0

Android Pie sarà nella tradizione di Google ancora un sistema operativo ampio e adattabile, quindi potremmo non trovare mai un’interfaccia grafica uguale in due smartphone. Questo perché quasi tutte le aziende produttrici, tra cui Samsung, Xiaomi, OnePlus, Huawei e molte altre, costruiscono la propria interfaccia personalizzata. Sebbene basate entrambe su Android, la MIUI di Xiaomi, l’EMUI di Huawei o la Samsung Experience non sono affatto uguali.

Sono molte le novità introdotte in Android Pie 9.0 sia in ambito grafico che sul piano delle funzionalità. È stato cambiato il look del menu a tendina e sono stati aggiunti più pulsanti nel centro di controllo. Inoltre, per tutti i dispositivi che non possiedono i tasti “home” e “indietro”, è stato creato un nuovo sistema di navigazione che però si avvicina abbastanza a quello di iPhone X.

L’anteprima di Android Pie si può provare soltanto se avete un Google Pixel. Tutti gli altri smartphone devono purtroppo ancora attendere che la casa produttrice ottimizzi Pie al meglio. Detto questo possiamo vedere quale dispositivo riceverà l’aggiornamento al nuovo sistema, e vedremo se anche il vostro smartphone fa parte di questi.

 

Android Pie 9.0: la lista degli smartphone che verranno aggiornati

  • Xiaomi: Confermati Redmi Note 5 e la sua versione PRO, e i Mi 8. Mi Mix 2S ha già Android Pie in beta-testing. Non ufficiali sono invece Redmi 6 e Redmi 5, Xiaomi Mi 6, Mi A2 e Mi A2 Lite, Xiaomi Mi A.1
  • Samsung: Galaxy J6, Galaxy Note 9 e 8, Galaxy A6 e A6 Plus, A8 e A8 Plus, Galaxy S8 e S9 con le loro relative versioni Plus.
  • Huawei/Honor: Mate 10 Pro, P20 e P10 con le loro versioni pro, Honor 10 e V10.
  • LG: G6 e G7, G7 ThinQ, Q7 e Q8, V30 e V35 e V40, K8 e K10.
  • OnePlus: La società conferma questi modelli: 3, 3T, 5, 5T e 6.
  • Essential: con PH1 forse è stata la prima ad avere Pie dopo i Pixel.
  • Sony: Xperia XZ1 e XZ2. Successivamente arriverà Pie anche per la serie Xperia XA.
  • Asus: Zenfone 5 e Zenfone 5Z. Poi sarà il turno dei vari Zenfone 5 Lite, Zenfone Max e Max Plus, Zenfone Max Pro e Zenfone 4 Pro.
  • Motorola: Moto Z3, Z3 Play, Z2 Force Edition, Z2 Play, Moto X4, Moto G6 Plus, Moto G6, Moto G6 Play.
  • Google: Google Pixel, Pixel XL, Pixel 2, Pixel 2 XL.
  • HTC: U12 Plus, U11, U11 Plus, U11 Life (che ha Android One)
  • Nokia: tutti i dispositivi, a cominciare dal Nokia 7 Plus.
  • Blackberry: Confermato Pie sul nuovo Key 2.
  • Vivo: brand che ha partecipato al beta-testing. Vivo X21 e X21 UD lo avranno subito.