Samsung Galaxy S8
Il mercato degli smartphone, in soli 18 mesi, è passato dall’essere dominata dai tradizionali display a 16:9 per essere inondato dai moderni pannelli con aspect ratio da 19:9 e completi di notch. Nonostante la crescente popolarità di questi pannelli, Samsung li ha evitato completamente puntando tutto sui suoi Infinity Display.

Questi display utilizzano un rapporto di 18.5:9, ma se il nuovo benchmark apparso in rete si dimostrerà veritiero, Samsung potrebbe presto cambiare idea e scegliere schermi più allungati e con il notch, chiaramente. Con il nome in codice SM-G405F e Android 9 Pie a bordo, questo smartphone Samsung ha uno schermo in 19:9.

 

Samsung SM-G405F, è questo il primo smartphone del produttore con il notch?

Il display in questione avrebbe una risoluzione di 869 x 412 pixel, ma questo è quanto ha riportato il benchmark di HTML5test che per Galaxy S9, che ha una risoluzione di 2960 x 1440 pixel, aveva segnato 846 x 412 pixel. A conti fatti, dunque, l’inedito smartphone Samsung avrebbe una risoluzione effettiva di 3040 x 1440 pixel.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 10 potrebbe abbandonare il jack per le cuffie da 3.5 mm

Peccato che il benchmark non fornisca alcuna indicazione su quale smartphone Samsung possa trattarsi, anche se c’è una leggera possibilità che potrebbe trattarsi di una primissima unità di test di Galaxy S10. Altri appassionati ipotizzano che possa essere il futuro Galaxy Xcover 5.

Nel primo caso, la presenza del notch è estremamente improbabile per tutto un lavoro di ottimizzazione degli spazi che ad oggi non permetterebbe di risparmiare così tanto rispetto agli Infinity Display. Nel secondo caso, invece, il notch potrebbe essere una soluzione semplice e veloce per rendere lo smartphone rugged più gradevole.

Indipendentemente dal tipo di smartphone, se Samsung ed il suo team di designer e ingegneri presenterà al mondo un dispositivo con il notch nella parte alta dello schermo, non passerà molto tempo dall’arrivo di tanti altri modelli.