smartphone-usoPer anni il telefono cellulare è stato sempre più utilizzato per accedere a Internet ed è ora diventato il dispositivo preferito dagli utenti. La conferma viene da uno studio di Marktest, una società di analisi del mercato.

Secondo i dati, il telefono cellulare è utilizzato per accedere a Internet dal 58% degli utenti di età pari o superiore a 15 anni – un numero che supera il 55% di quanti utilizzano un computer (questa è una cifra che è diminuita negli ultimi quattro anni).

In un lontano terzo posto troviamo i tablet, usati dal 19% delle persone. La popolarità di questi dispositivi è diminuita poiché i produttori rilasciano telefoni cellulari con schermi sempre più grandi.

La televisione è utilizzata per l’accesso a Internet dal 9% delle persone, mentre il 6% ha accesso alla console di gioco. Complessivamente, il 71% degli oltre 6.000 intervistati intervistati da Marktest ha riferito di utilizzare Internet.

Leggi anche:  Nokia 8.1: comparso il benchmark del dispositivo sulla piattaforma Geekbench

Nel 2017, il tasso di utilizzo era leggermente più elevato: il 75% delle persone di età compresa tra 16 e 74 anni ha riferito di utilizzare Internet, il che significa un aumento di quattro punti percentuali rispetto all’anno precedente e un aumento di 22 punti percentuali rispetto all’inizio del decennio.

 

Un’evoluzione nell’uso dello smartphone

Negli ultimi anni, l’accesso a Internet ovunque è un’abitudine crescente che sembra non conoscere arresto, e grazie alla proliferazione di smartphone e pacchetti di Internet mobile venduti dagli operatori. Emerge dunque che il 79% degli utenti ha effettuato l’accesso a Internet l’anno scorso lontano da casa e lavoro (che include l’accesso tramite computer portatili). Nel 2016 erano stati il ​​72%, un indicatore che mette in linea i diversi Stati dell’Unione europea.