android 9.0 pieAndroid è il sistema operativo, il quale ricopre quasi il 99% dei dispositivi creati dalle varie aziende di telefoni. Esso è di proprietà di Google, e in questi ultimi anni, sta migliorando sia a livello di AI, ovvero intelligenza artificiale e sia per tutte le proprie funzionalità. Android è un sistema operativo ampio e adattabile. Vale a dire che noi non troveremo mai un interfaccia grafica uguale a quella di un azienda diversa.

Questo perché vi sono aziende come Samsung, Xiaomi, OnePlus, Huawei e molte altre, le quali basano la proprio interfaccia, sul sistema Android. Infatti la versione di Xiaomi viene chiamata MIUI, mentre quella di Huawei il nome è EMUI. Però tolto il nome, il sistema operativo che è alla base di questi dispositivi è sempre Android ma cambia un pò per quanto riguarda l’interfaccia grafica.

Come al solito Android, affianca al numero della versione, un nome, il quale la maggior parte è quello di alimenti. Un esempio è Android 8, comunemente denominato Android Oreo, oppure Android KitKat. Questa nuova versione viene chiamata invece Android 9 Pie. La traduzione di Pie, è Torta, quindi come potreste notare, fa riferimento sempre ad un alimento dolciario.

Sono molte le novità sia in ambito grafico che in ambito di funzionalità. Sono state aggiunte anche delle funzioni, le quali consento l’uso di dispositivi con Infinity Display e aventi il famoso Notch. Mentre per quanto riguarda gli aspetti grafici, è stato cambiato il Look del menu a tendina e sono stati aggiunti più pulsanti nel centro di controllo. Inoltre per tutti i dispositivi che non possiedono i tasti home e indietro, è stato creato un nuovo sistema di navigazione, il quale è diverso da quello attuale e che si avvicina abbastanza a quello di iPhone X.

Leggi anche:  Android Q: comparso il benchmark di un Pixel 3 XL dotato di tale versione dell'OS

Per Provare in anteprima la versione nuova di Android, bisogna avere uno smartphone di Google, ovvero il Pixel. Mentre per altri smartphone, non di Google, bisognerà attendere la casa produttrice dello smartphone. Detto questo possiamo vedere quale dispositivo riceverà l’aggiornamento al nuovo sistema, e vedremo se anche il tuo smartphone fa parte di questi.

Android 9.0 Pie: la lista degli smartphone che verranno aggiornati

Samsung :

Gli attuali top di gamma S9, con la versione Plus, S8, anch’essa con la versione Plus, il nuovo Note 9 e il Note 8, e infine il Galaxy A6 e A8 con le loro versione Plus.

Huawei:

I recenti modelli P20 e P20 pro, Mate 10 Pro, P10, P10 Pro.

LG:

Vi troviamo il G7, sia la versione normale che la versione ThinQ, G6, Q7, Q8, V35, V30.

OnePlus:

Vi troviamo quasi tutti i modelli a partire dal 3 fino all’ultimo, ovvero il 6.

Xiaomi:

Per questa invece vi troviamo il famoso Mi MIX 2s, e il Redmi note 5 con la relativa versione Pro

Sony:

Essa invece sceglie solamente i top di gamma ovvero XZ1 e XZ2

Asus:

Stessa cosa, ovvero, per il momento solo Zenfone 5 e il 5Z