DAZN: ecco quali sono i ticket che gli utenti possono sottoscrivere adesso

DAZN ritorna ad essere protagonista indiscussa della Serie A a partire dall’anticipo di quest’oggi alle 12:30 tra Roma e Chievo. Dopo la sosta per le nazionali, la piattaforma di proprietà Perform cerca di riscattare il suo operato passato e di rimettersi sui binari giusti dell’affidabilità.

 

I consigli per guardare partite su DAZN senza problemi

disagi che hanno denunciato i clienti nelle scorse settimane riguardavano la poca qualità delle immagini con impossibilità di visione in HD. Altrettanti problemi, poi ci si sono stati per lo streaming con grandi differenze di trasmissione un dispositivo all’altro.

DAZN ha fatto sapere di aver superato questi che sono difetti di gioventù. La realtà ci dice che già dalla seconda giornata di A i ritardi di connessione sono drasticamente diminuiti.

Leggi anche:  DAZN, torna la Serie A: ecco come vedere le partite senza rallentamenti

In vista della seconda parte di campionato, sono stati forniti alcuni consigli utili da rispettare. La piattaforma, in prima battuta, ha consigliato una visione su schermi grandi come computer e smart tv. Ogni volta che si guarda una partita, inoltre, è necessario evitare operazioni in download o upload.

Per avere immagini che si avvicinano alla qualità del Super HD invece la strada è quella della Fibra ottica con velocità di 20 Mbps in entrata. Allo stato attuale le prestazioni dell’ADSL non garantiscono alti standard.