Samsung Galaxy S7

Samsung continua a dimostrare di tenerci particolarmente a Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, e lo fa dando il via al rilascio di un nuovo aggiornamento software. Il mese di settembre è iniziato da due settimane e i due ormai ex top di gamma stanno ricevendo l’aggiornamento che migliora la sicurezza del sistema operativo con le ultime patch.

Nello specifico, si tratta della versione software XXS3ERHD per Galaxy S7 e della versione software XXS3ERHD per Galaxy S7 Edge che si limita ad introdurre le patch di settembre 2018. Queste sono particolarmente importanti considerato il numero di correzioni che integrano.

Gli sviluppatori Google, infatti, hanno corretto 12 criticità mentre gli sviluppatori Samsung hanno aggiunto correzioni per 18 problemi relativi al proprio software. La loro installazione, dunque, è particolarmente consigliata. Il changelog cita alla fine anche i consueti miglioramenti alla stabilità generale dei due smartphone.

 

Galaxy S7 ed S7 Edge, come installare le patch di sicurezza più recenti

Entrambe le versioni software sono disponibili per i Galaxy S7 venduti in UK ma la distribuzione, entro il weekend, dovrebbe estendersi anche ad altri mercati. In Italia si aggiorneranno per primi i modelli No-Brand, quelli privi di personalizzazioni software da parte degli operatori telefonici.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S7, in rilascio un nuovo aggiornamento: patch di ottobre 2018

In ogni caso sarà lo smartphone a notificare in automatico la disponibilità dell’aggiornamento. Una ricerca che ad onere del vero i più smanettoni possono far partire manualmente dalle impostazioni sugli aggiornamenti. Una volta trovala la nuova versione software, la procedura di download e installazione è del tutto automatica.

L’aggiornamento non elimina alcun dato personale ma è sempre meglio prevenire e quindi eseguire un backup. I possessori di Galaxy S7 che non intendono aspettare possono scaricare i due firmware, già disponibili in rete, per procedere all’installazione manuale da computer tramite Odin. Una guida a tal proposito è disponibile a questo articolo.