Il mercato globale dell’elettronica indossabile raggiungerà 289,5 milioni di unità nel 2023, almeno stando a quanto pubblicato nel nuovo rapporto Research and Markets, intitolato “Wearable Electronics Market: tendenze globali del settore, quota, crescita, opportunità e previsioni 2018-2023“.

L’azienda basa tale previsione su una stima precisa, ovvero il tasso di crescita annuale composto (CAGR), che raggiungerà una media del 16,5% del periodo quinquennale che termina in quell’anno. Più nello specifico, tale mercato ha visto una crescita esponenziale: oltre 115,8 milioni di unità di dispositivi indossabili sono state vendute nel 2017.

È altresì importante sottolineare come il mercato stesso sia naturalmente segmentato; segmentato in gruppi basati su regione, ricchezza media e preferenze.

 

Il mercato degli indossabili raggiungerà 289,5 milioni di unità nel 2023

Principalmente, questa crescita è stata guidata dall’industria sanitaria e dai dispositivi indossabili per il fitness. In effetti, le smart band hanno un chiaro vantaggio tra le varie categorie di prodotti appartenenti a questo settore di mercato, che vanno da orologi intelligenti a vestiti o occhiali intelligenti.

I più venduti risultano essere Fitbit Charge 3 e Xiaomi Mi Band 2 e 3. Come detto in precedenza, anche i dispositivi sanitari (intelligenti) hanno riscosso un notevole successo, e in tal senso speriamo possano trovare maggiore diffusione anche in Italia.

Guardando oltre, sulla base della più recente evoluzione del mercato e della tecnologia, è probabile che il numero delle applicazioni aumenti con il passare del tempo; e questo processo sarà quasi certamente accelerato dalle tecnologie di prossima generazione come il 5G. Nel frattempo, molte aziende stanno lavorando per implementare anche le tecnolgie VR e AR, sì da migliorare l’esperienza utente complessiva.