aggiornamento Apple Siri iPhone 6 iPhone 6 PlusApple svantaggia tutti gli utenti iPhone 6 ed iPhone 6 Plus a causa del mancato accesso al supporto delle nuove scorciatoie Siri. Il prossimo aggiornamento ad iOS 12 sarà un duro colpo per le migliaia di utenti che non potranno contare su funzioni davvero comode. A confermalo è direttamente il Vicepresidente Craig Federighi.

 

iPhone 6 e 6 Plus: Apple non concede l’uso delle shortcut Siri

Dopo aver scoperto la nuova funzione segreta Siri che arriverà in occasione di iOS 12 si riporta una pessima notizia per gli utenti delle piattaforme iPhone 6 ed iPhone 6 Plus. Con una comunicazione ufficiale diramata del VP Federighi si fa menzione del fatto che non sarà possibile utilizzare i collegamenti rapidi per le funzioni dell’assistente vocale.

Il motivo è presto detto. Il Vice Presidente spiega infatti che i device in questione sono ormai datati e poco potenti per offrire il corretto funzionamento delle scorciatoie Siri. Un vero peccato per tutti coloro che si aspettavano questo importante salto di qualità.

Per chi non ne fosse a conoscenza, le shortcut Siri rappresentano un sistema da insediarsi con iOS 12 attraverso cui personalizzare i collegamenti alle altre applicazioni proprietarie e di terze parti. Ad esempio, si potranno usare i comandi vocali per associare le informazioni complete su una destinazione di viaggio alla parola “Viaggio a XXXXX” (dove con XXXX potremo indicare una location specifica). Pronunciando il comando si otterranno tutti i dettagli.

Leggi anche:  Fastweb Mobile: scopriamo i dispositivi Apple acquistabili a rate

Ma non sarà solo questo. Nel nuovo aggiornamento sarà inclusa anche una funzione che si integra con l’ecosistema HomeKit. Questa feature potrà essere usata per accendere ad esempio le luci di casa con un singolo comando di attivazione che indichi la nostra posizione. Ad esempio: “Sto tornando a casa” > luci accese.

Funzioni che sarebbero tornate senz’altro utili agli utenti iPhone 6/6 Plus ma su cui questi non potranno contare. Apple ha annunciato queste nuove aggiunte nel corso della conferenza del 12 settembre 2018 che ha celebrato la nascita del nuovo iOS 12 insieme a tutte le novità del momento.