DAZN: bruttissima sorpresa per tutti gli utenti, la scelta dei ticket diminuisce

DAZN si è impegnata in un impresa molto complicata: il portale per la prima volta nella storia italiana trasmetterà oltre cento partite di Serie A con una tecnologia che si basa sullo streaming web. L’esordio di DAZN nel paese non è stato dei migliori e come tutti sanno non sono mancati i disagi tecnici.

 

DAZN, pratici consigli per migliorare la propria user experience

In particolar modo gli utenti si sono quasi indignati nelle prime giornate a causa della poca qualità delle immagini con un HD molto relativo. In più sono emersi ritardi di streaming tra device di diversa specie.

DAZN ha approfittato della pausa per correggere i suoi naturali difetti di gioventù. Possiamo già dire che i ritardi di connessione sono stati del tutto annullati già nelle scorse giornate dopo interventi di manutenzione del portale.

Leggi anche:  DAZN, incredibile sorpresa per gli utenti: così si possono avere 2 mesi gratuiti

Per migliorare la propria user experience inoltre potete seguire questi consigli. Innanzitutto per una qualità superiore delle immagini è preferibile vedere le partite schermi grandi come computer e smart tv. Allo stesso modo per privilegiare lo streaming è necessario evitare fasi di download o upload.

Chi vuole vedere la Serie A in maniera limpida, deve poi ragionare anche sulla sua connessione. Allo stato attuale solo le linee in Fibra con 20 Mbps garantiscono il Super HD. Le prestazioni classiche dell’ADSL non arrivano con costanza a questi standard.