Netflix

Questo fine autunno non ci sarà una nuova stagione di Stranger Things, ma nonostante ciò, gli abbonati Netflix hanno visto il loro catalogo di contenuti rivoluzionarsi. Sebbene molte aggiunte siano state fatte, anche molte serie tv sono state cancellate e tutto ciò ha reso l’animo di ogni spettatore un piccolo Sottosopra.

È sempre triste vedere la propria serie tv preferita venir cancellata: che sia per mancanza di fondi o perché la gente non l’abbia saputa amare, rimanere con l’amaro in bocca non fa piacere in nessuno dei casi. Certo, molte volte se una serie non riesce a decollare, essa viene eliminata subito dopo il “pilot”, ma più volte, su Netflix, sono stati visti cancellare anche dei successi. (Resta in pace, Sense8!).

Proprio per questo motivo, questo settembre e questi annunci hanno spinto in molti a dire “è l’ultimo mese che pago, basta!”.

Leggi anche:  Netflix: il nuovo decreto farà slittare le uscite dei film sulla piattaforma

Serie Tv cancellate e che nessuno si aspettava

La lista dei telefilm eliminati è molto lunga, si prega quindi di munirsi di fazzoletti ed eventuali cioccolatini per riprendersi dallo sconforto.

Al primo posto degli eliminati si colloca Unbreakable Kimmy Schmidt, la sua quarta stagione sarà anche l’ultima ad andare online. Stessa sorte è spettata a Seven SecondsMaster of NoneArrested DevelopmentFreakish e Defenders.
Lasciano la piattaforma anche DisjointedShadowHunters che non ha avuto successo in nessuna delle due forme cinematografiche, Lady Dynamite Designated Survivor. Sebbene quest’ultima fosse della ABC, molti si sono affezionati alla serie poiché presente in catalogo… Ci dispiace ma le sorti del Presidente e della eroina Hannah non avranno un lieto fine!