Mediaset PremiumMediaset Premium lancia un grande segnale all’intero mondo delle pay TV nazionali ed internazionali con la sottoscrizione di un accordo commerciale con DAZN per l’accesso alle partite di Serie A e di Serie B, da parte dell’intera community di utenti con un contratto di abbonamento attualmente attivo.

Il 2018 poteva essere a tutti gli effetti l’anno della disfatta per Mediaset Premium, con la perdita dei diritti per il prossimo triennio di Champions League ed Europa League, a cui aggiungere anche tutta la Serie A e l’Alta definizione, in diversi sembravano essere pronti a presentare la domanda di recesso dal normale abbonamento.

L’attesa e la fiducia, tuttavia, ha premiato chi ha da sempre creduto nelle potenzialità di Mediaset Premium. A partire dal 15 luglio, infatti, è stato sottoscritto un accordo commerciale con DAZN tramite il quale vengono concessi grandi vantaggi per tutti gli utenti italiani.

Leggi anche:  Mediaset Premium: gli utenti tornano con l'abbonamento da 14 euro con Serie A gratis

 

Mediaset Premium: grandi vantaggi per tutti gli utenti con abbonamento attivo

I possessori di un abbonamento attivo, o anche chi ne sottoscriverà uno nuovo a 14,90 euro al mese (con annessi Film + Serie TV e tutto lo Sport), possono richiedere le credenziali per l’accesso alla piattaforma DAZN, con le quali accedere a 3 partite a settimana di Serie A e a tutta la programmazione del campionato cadetto (ovvero di Serie B).

La visione è totalmente gratuita ed inclusa nel contratto, ma fate attenzione, le partite non verranno trasmesse sui canali di Premium Calcio Premium Sport. L’accesso sarà sempre garantito solamente sulla piattaforma online, sarà necessaria una connessione internet attiva e la relativa applicazione (disponibile per smartphone, tablet e smart TV).