Netflix

Netflix ha suggerito tantissime volte che avrebbe modificato l’interfaccia utente della sua applicazione nella versione per dispositivi Android. Un impegno che non è mai stato preso, almeno fino ad oggi. Anche se non siamo sicuri se questi cambiamenti stanno interessando tutti o sono disponibili solo in alcune regioni, Netflix cambia volto.

L’applicazione ha una nuova interfaccia e quello che sappiamo è che il solito menu ad hamburger è stato rimosso e sostituito da una barra di navigazione in cui sono presenti tutte le schede che si ottenevano di solito quando si toccava sul menu precedente ad hamburger.

Nello specifico la barra di navigazione si trova nella parte inferiore dell’applicazione Netflix per Android ed è caratterizzata da cinque schede: Home, Cerca, Disponibili a breve, Download e Altro. Una visualizzazione che ci sembra più pulita ma anche più user friendly e quindi più semplice da utilizzare.

Accedendo ai dettagli di Netflix presenti sul Google Play Store apprendiamo che l’ultimo aggiornamento per l’applicazione risale al 4 settembre. Questo significa che siamo abbastanza sicuri che le novità introdotte all’interfaccia utente sono frutto di un aggiornamento rilasciato sul lato server.

Leggi anche:  Sky entra nel mondo della telefonia: Tim, Wind 3, Iliad e Vodafone tremano

Pertanto, tutti i Netflix addicted non sapranno che l’applicazione del proprio smartphone Android ha una nuova interfaccia utente finché non l’apriranno. Se il menu ad hamburger continua ad essere presente, vuol dire che si dovrà aspettare ancora qualche giorno. In attesa che l’aggiornamento sul lato server interessi tutto il mondo.

Netflix per Android si aggiorna

 

Netflix, come scaricare gratuitamente l’applicazione per Android

Se sul vostro dispositivo Android non avete ancora installato Netflix, potete scaricare e installare l’applicazione in modo del tutto gratuito. Basterà, infatti, accedere con il proprio dispositivo a questa pagina del Google Play Store e confermare il download. Al resto penserà tutto lo smartphone.

Inoltre, secondo il metodo riportato in questo nostro articolo, l’applicazione sarebbe completamente gratuita ovvero non si pagherebbe nulla nemmeno per l’abbonamento al servizio di streaming video.