Hype

Lo straordinario conto corrente di Hype sta rubando molti clienti agli istituti bancari come Unicredit e BNL. Di fronte alle mille possibilità che la carta offre, le prepagate bancarie risultano essere più costose e sprovviste di alcuni servizi necessari, soprattutto ai giovani.

Non finiremo mai di esaltare questa carta poiché è proprio vero: la sua comodità è unica e imparagonabile. Il primo punto a suo favore è la sua gratuità: la versione standard di Hype è a costo zero e può essere richiesta a partire dai 12 anni. Esiste anche il conto Plus che si adatta di più ai maggiorenni che magari vogliono avere il proprio stipendio accreditato sulla carta. La versione “plus” conta gli stessi servizi della versione base, ma con soglie di importo maggiori; ha un costo irrisorio: solo 1€ al mese.

Per entrambi i conti i servizi offerti sono gli stessi: grazie alla sua app innovativa, Hype consente di inviare o ricevere bonifici, soldi come con Paypal, invia notifiche quando si fa un pagamento e così via. Il servizio è interamente modificabile e personalizzabile attraverso le impostazioni, si può richiedere anche la carta fisica e se si perde non c’è bisogno di bloccare il conto poiché sono distinti e separati.

Leggi anche:  Hype: 10 euro in regalo per rubare clienti a Unicredit, Bnl e SanPaolo

Con Hype le sorprese non finiscono mai

Le novità non terminano con quelle su riportate, questo nuovo metodo di gestire il denaro offre due ulteriori possibilità agli scritti: quella di guadagnare 10€ di bonus di benvenuto e di collezionare buoni Amazon da 50 euro.

Per collezionare i buoni bisogna iscriversi alla pagina dedicata oppure utilizzando l’app; per il buono di 10€, invece, è sufficiente iscriversi attraverso questa pagina ed effettuare il primo accesso dall’app. Per l’attivazione del profilo potrebbero volerci un paio di giorni o anche meno.