FIFA 19: il nuovo bilanciamento fa salire Kylian Mbappe tra i primi 50 TOP PLAYER

EA Sports ha deciso di bilanciare alcuni livelli dei giocatori ridimensionando così la classifica dei TOP 100 Players di Fifa 19. Il bilanciamento comprenderà tutte le squadre, ma vediamo nel dettaglio chi ha guadagnato posizioni e chi invece ne ha perse.

Alexis Sanchez del Manchester United ha perso alcune posizioni dopo l’ultimo bilanciamento dei giocatori di Fifa 19, ma rimane comunque sopra a quello di Liverpool Sadio Mane.

Il giocatore cileno è scivolato di 42 posizioni, dalla 14 alla 56, dopo un deludente 2018 all’Old Trafford. Sanchez è reduce da una splendida stagione nel Manchester City insieme a Sergio Aguero e Kevin de Bruyne nell’edizione del gioco dello scorso anno.

Mane (60) invece ha ottenuto un punteggio complessivo di 86 punti insieme l’attaccante dell’Arsenal Pierre-Emerick Aubameyang (87) al numero 51.

Kylian Mbappe (87), reduce da un campionato e una coppa francese e una vittoria della Coppa del Mondo con Les Blues, si impone per la prima volta al primo posto nella top 50 al numero 42. Mentre tre posti davanti all’attaccante del Manchester United troviamo Romelu Lukaku.

Leggi anche:  Fifa 19: grande lavoro svolta dalla EA Sport! Ecco un un nuovo trailer

 

Il povero Ibrahimovic rischia addirittura l’eliminazione

Mentre l’attaccante dell’Atletico Madrid Diego Costa, è scivolato di 18 posizioni, passando da 63 a 81esimo, dopo aver perso un punto nonostante le sue statistiche difensive e fisiche.

Jan Vertonghen è il primo giocatore del Tottenham a essere svelato tra i primi 100, posizionandosi al numero 48 in classifica. Davanti troviamo Raphael Varane del Real Madrid (58), che si trova solo un posto dietro il giocatore del Barcellona Samuel Umtiti.

Una scivolata ancora più grande è stata a malincuore quella del mitico Zlatan Ibrahimovic (che passa da 88 a 85), che cade dal 30esimo al 98esimo posto in classifica.