WhatsApp: nuovo messaggio che ruba soldi ai clienti Wind, TIM, Vodafone, Iliad e TIM

WhatsApp è terreno di caccia per centinaia di hacker che vogliono sfruttare l’innocenza ed anche la poca conoscenza di utenti sprovveduti. In queste settimane siamo stati sempre attenti nel sottolineare i pericoli da non sottovalutare. I malintenzionati le pensano proprio tutte: si va dai buoni sconto, alle offerte promozionali di brand famosi e si giunge alle versioni Plus dell’app.

WhatsApp, attenzione al finto aggiornamento

Da fine agosto una nuova minaccia incombe per i frequentatori di WhatsApp. Su internet sta circolando una finta veste aggiornata della chat rinominata “WhatsApp GB”.

Il servizio promette di essere un upgrade della chat con migliorie esclusive. La presentazione come aggiornamento potrebbe trarre ancor più in inganno.

Leggi anche:  WhatsApp: si chiama Olivia il successore del pericoloso Momo che spaventa gli utenti

La verità è che la versione “GB” porta a gravi conseguenze. Le sedicenti funzioni sono del tutto assenti ed inoltre accreditandosi con il proprio cellulare, il clone della chat dona agli hacker un grande lasciapassare. Questi, infatti, potrebbero spiare con pochi click tutte le nostre conversazioni.

A tenerci lontano dal clone di WhatsApp deve bastare un solo indizio: la totale assenza di questo finto upgrade sullo store Android. Per poter scaricare la versione GB è indispensabile il download tramite file APK. Insomma, il mantra è sempre quello di star lontano da simili truffe.