Spyware AndroidMettere sotto controllo uno smarpthone non è difficile, basta solo affidarsi alle app giuste. Oggi vi proponiamo due soluzioni che fanno al caso nostro e che consentono di spiare Whatsapp e tutte le altre attività svolte sul telefono.. Prima di procedere vediamo perché è utile utilizzare questi spyware.

 

Perché tenere sotto controllo uno smartphone Android?

La risposta a questa domanda potrebbe non essere così scontata. I casi possono essere molti ma fondamentalmente si riducono a due scelte che vanno oltre la semplice curiosità. La prima è quella relativa al caso in cui fossimo dei genitori apprensivi. La seconda è perché sospettiamo o temiamo che il nostro partner possa tradirci.

I software che andremo a descrivere vanno ben oltre i limiti di sicurezza per un profilo Whatsapp segreto ed eludono tutti i controlli presenti all’interno delle applicazioni. Si tratta di spyware molto potenti, da utilizzare consci di quanto state per fare. Detto questo, vediamo come procedere.

 

Spiare Android: due soluzioni per veri investigatori

I software per lo spionaggio che descriviamo rendono possibile tracciare ogni attività sul telefono della vittima. Le recensioni di questi prodotti sono più che positive ed il risultato è garantito.

 

Flexispy

Il software Flexispy non è abbastanza noto nell’ambiente e si caratterizza per la sua ampia portata investigativa. Chiamate effettuate e ricevute vengono registrate e riportate in un apposito registro. Lo stesso vale per le conversazioni Whatsapp che vengono riproposte integralmente.

Al momento è possibile controllare ben 13 app e servizi Android. Si tratta di una soluzione professionale e prima di acquistarlo si può accedere alla versione dimostrativa. Il servizio si installa in remoto e prevede la concessione di un’apposita app disponibile per sistemi Android ed iOS.

Leggi anche:  Android: 10 applicazioni da disinstallare subito dal tuo smartphone

In alternativa è possibile farsi spedire a casa un telefono spia che non richiede nessun download e nessuna installazione. Si può scegliere tra il servizio Premium e quello Extreme con piani di abbonamento mensili, trimestrali ed annuali (la versione Extreme non ha l’abbonamento mensile) con aggiornamenti tempestivi gratuiti ed inclusi nel costo dell’abbonamento.

 

mSpy

I progettisti di mSpy hanno raggiunto lo stato dell’arte nei sistemi di telecontrollo remoto dei dispositivi mobile. Il potenziale espresso da quest’app spyware Android è incredibile e ad oggi vanta migliaia di clienti.

Tramite la piattaforma è possibile controllare qualsiasi cosa, dalle app di messaggistica ai vari servizi online. Il Customer Care offre supporto 24 ore su 24 per 7 giorni a settimana e garantisce uno spazio cloud per il salvataggio dei dati monitorati e raccolti.

Grazie alla comoda app è possibile anche controllare più dispositivi allo stesso tempo, sia che essi appartengano al ramo Android che iOS. Rispetto al precedente offre più flessibilità sui piani di abbonamento, garantendo i profili:

  • Base (mensile)
  • Premium (mensile, trimestrale, annuale)
  • Mobile Kit Famiglia (semestrale e annuale)

In questo caso la differenza la fa il prezzo ed il numero di funzionalità. L’elenco delle app monitorate è enorme e si aggiorna ogni giorno sulla base delle nuove applicazioni pubblicate sui rispettivi store mobile. La compatibilità è garantita per tutti i dispositivi Android con una versione minima 4.0 ed iOS dalla versione 6 in avanti.

Queste sono le soluzioni più utilizzate in Italia e nel mondo per tenere sotto controllo un telefono. Ne conosci altre? Le hai mai utilizzate? Lasciaci un tuo commento e riporta la tua esperienza.